VisitNorway: Verso il record di presenze italiane in Norvegia

Le statistiche relative ai pernottamenti degli Italiani in Norvegia registrano un andamento decisamente positivo anche per il mese di settembre (+10%).

Sulla scia del trend positivo avviato già da diversi anni, negli ultimi 9 mesi sono stati registrati 220.983pernottamenti italiani, con una crescita del 5%, incremento che riguarda non solo l’alta stagione. Se la tendenza di crescita rimarrà costante ci si aspetta di superare il record di pernottamenti di turisti italiani stabilito nel 2016.

Ottime le statistiche ai pernottamenti in hotel relative solo al mese di settembre con un ragguardevole +22,1% rispetto al 2016. Questo dato assume una valenza particolare se consideriamo che questa è la tipologia di pernottamento sicuramente più popolare fra gli italiani e quella a maggior valore aggiunto.

Il 76% sceglie di pernottare principalmente negli hotel a seguire il campeggio (15%), la casa vacanza e infine gli ostelli.

Fra i trend evidenziati, notiamo che sta aumentando la percentuale di viaggiatori italiani che nei mesi invernali sceglie di vivere esperienze particolari come “andare a caccia” di aurore boreali o partecipare a safari fotografici per osservare da vicino balene e orche. Le mete più apprezzate rimangono le isole Lofoten e Tromsø, e tutto il nord del Paese. Il periodo ottobre-marzo 2016/2017 ha visto aumentare la presenza degli italiani nella Norvegia del Nord addirittura del 46,22% rispetto allo stesso periodo della stagione 2015/2016.


Rispondi