Alla scoperta del vero spirito natalizio norvegese

Credits: raafoto/Foap/Visitnorway.com

Dicembre è un mese vivace per le città norvegesi: i negozi sono ricchi di offerte natalizie, le case si vestono di luci e colori, i bambini aspettano l’arrivo di Babbo Natale e non c’è tempo per annoiarsi!

Nel periodo che precede il Natale la capitale Oslo si veste a festa e organizza molte iniziative: https://www.visitoslo.com/it/eventi/natale/eventi/mercatini/

Come da tradizione, il Museo del Folklore Norvegese, un museo all’aria aperta, organizza l’annuale mercatino di Natale. Passeggiando tra le oltre 100 bancarelle si potranno trovare regali per ogni gusto: addobbi, oggetti d’antiquariato, composizioni floreali, stoffe, e naturalmente dolci e delizie tipicamente norvegesi. I salotti del museo sono addobbati con decorazioni tipiche natalizie e mostrano come si festeggiava tradizionalmente il Natale nelle diverse regioni della Norvegia. Periodo: Dal 2 al 3 dicembre e dal 9 al 10 dicembre. Orari: 11.00-16.00. www.norskfolkemuseum.no

Per chi ricerca invece un mercatino più intimo con un’atmosfera divertente e accogliente, dal 18 novembre al 30 dicembre a Spikersuppa verranno allestite le tradizionali bancarelle natalizie. Gli stand e i tendoni saranno adornati con le tipiche luci di Natale e offriranno prodotti e specialità dell’Avvento, addobbi e prodotti artigianali. Orari: dalle 11 alle 19.

Un insolito mercatino natalizio da visitare è quello al Blå, un locale a Grünerløkka, qui potrete trovare ogni tipo di abbigliamento anche di seconda mano, prodotti di bigiotteria, ceramiche, vetri, giocattoli e addirittura vecchi LP e quadri.

Alla vetreria, Hadeland, il Natale si annuncia ogni anno con una grande festa all’aperto, in cui il Governatore della Regione accende 50˙000 luci che fanno scintillare il parco con tutte le antiche e splendide case in legno. Questo singolare evento, chiamato “Festa della Luce”, segna l’inizio dell’Avvento, ovvero quelle settimane buie, ma dall’atmosfera familiare, che precedono il Natale. Il Mercatino al coperto offre poi, nella sua calda atmosfera, un’ampia varietà di attività pensate anche per i più piccoli, squisiti dolci natalizi tipici norvegesi, e una vasta selezione di articoli in vetro per un elegante regalo di Natale. http://www.hadeland-glassverk.no/

Per tutti coloro che ricercano un’idea regalo originale consigliamo il mercatino presso il Centro Norvegese per il Design e l’Architettura (DogA): qui i designer norvegesi vendono i loro prodotti, abiti, gioielli, borse, accessori e complementi d’arredo. Periodo: Dal 2 al 3 dicembre. Orari: 10.00-17.00. www.dejm.no

Il Blaafarveværket, anticamente famoso per le miniere di cobalto e a solo un’ora di strada di macchina da Oslo offre a partire dal 25 novembre fino al 17 dicembre, la più autentica atmosfera natalizia: al ristorante Kroa si potranno degustare biscotti, prelibatezze culinarie locali come le salsicce e le aringhe di Natale, il paté di fegato e il formaggio stagionato nelle miniere. Saranno aperti anche i negozi per lo shopping natalizio: il “Blue Shop” con una grande selezione di vetri blu cobalto, e l’emporio con il suo delicato profumo di caramelle e un’ampia offerta di giocattoli per bambini. I mercatini saranno aperti tutti i giorni dalle 12 alle 17, durante il weekend ci saranno inoltre laboratori gratuiti dedicati alle decorazioni natalizie per i bambini. www.blaa.no

Bærums Verk, antico centro artigianale del XVII secolo e oggi centro commerciale composto da piccole botteghe, si trova uno dei più grandi alberi di Natale di tutta la Norvegia. Durante il mese di dicembre vengono organizzate attività di intrattenimento per tutti i gusti. https://www.baerumsverk.no/aktiviteter/jul-pa-baerums-verk/

La casa di Natale a Drøbak è aperta tutto l’anno e oltre ad proporre una vasta scelta di prodotti natalizi dà la possibilità di inviare gli auguri natalizi dall’ufficio postale di Babbo Natale con tanto di timbro ufficiale. http://julehus.no

Bergen la stagione natalizia inizia come da tradizione il 2 dicembre, data in cui le famiglie sfilano con le torce accese attorno al lago Lille Lungegårdsvann, nel centro della città, per assistere a un magnifico spettacolo di fuochi artificiali.

In città è possibile visitare anche Pepperkakebyen, un’insolita ricostruzione di Bergen creata dai bambini delle scuole e degli asili con biscottini di pan di zenzero. Pepperkakebyen è ormai un’istituzione per Bergen ed è anche la più grande città di zenzero al mondo.

Per entrare nel vero spirito natalizio, durante le quattro domeniche che precedono il Natale è possibile recarsi sul Monte Fløyen e ammirare le imponenti candele dell’Avvento che creano un’atmosfera unica. Lì ad aspettarvi ci saranno Babbo Natale e i suoi aiutanti che raccoglieranno tutti i desideri dei più piccoli.

Gli appassionati di shopping potranno recarsi a Julehuset, un negozio che tutto l’anno offre un’ampia selezione di oggetti tipici della tradizione natalizia norvegese.

Novità di quest’anno il Mercato di Natale di Bergen che si terrà nella piazza Festplassen. Aperto dal 7 al 23 dicembre 2017 metterà a disposizione dei visitatori oggetti artigianali o fatti in casa. Il Natale è anche la festa per i golosi di tutte le età e Bergen, città della gastronomia, con le sue pasticcerie e gli chef provenienti da tutti gli angoli del mondo sa offrire il meglio delle prelibatezze natalizie e dei dolci tipici. Oltre al cibo attività ed esperienze all’aperto e indoor per bambini e adulti. Da visitare anche il Juletorget, il piccolo bazar di Natale con bancarelle dove sarà possibile acquistare regali natalizi unici di tutti i tipi. www.visitbergen.com

Egersund, cittadina del sud della Norvegia, è la rivisitazione norvegese del Natale delle città tedesche: luci colorate, bancarelle che vendono cibi e regali natalizi, sculture di legno, maglie e stoffe colorate in pezzi unici che non troverete nei centri commerciali. Per assaporare la vera tradizione, potrete passeggiare tra i vicoli accoglienti e godervi il profumo della polenta, del vin brulé e del pan di zenzero. Per gli appassionati, Egersund offre spettacoli di teatro dei burattini e di canto corale. Dal 7 dicembre: http://www.julebyen.no/

Maihaugen, un museo all’aria aperta con case di epoche diverse, il 2 e 3 dicembre dalle 11 alle 17, si può vedere come si celebra il Natale nelle case norvegesi dal 1780 ad oggi. Passeggiando tra le case e le oltre 100 bancarelle si può assaggiare cibo tipico norvegese e comprare regali di Natale che non si trovano da nessun’altra parte. http://www.maihaugen.no/

Da non perdere il mercatino di Natale nel cuore di Røros. Con le sue case di legno colorate e coperte di neve, Røros incanta grandi e piccoli. È l’ambiente ideale per assaporare lo spirito del Natale, visitando le bancarelle del mercatino. Periodo: 7-10 dicembre. Orari: 11.00-16.00. https://julemarkedroros.no/christmas-market-in-roros/

Anche Trondheim si veste a festa per il Natale: ogni anno a dicembre la piazza del mercato si anima di luci, colori e bancarelle natalizie con tante idee per i regali. Qui potrete trovare oggetti della tradizione norvegese fatti a mano, piatti tipici e alberi di Natale. Inoltre potrete assistere a rappresentazioni teatrali all’aperto, fare un giro su una slitta trainata dai cavalli oppure entrare in una tipica tenda lavvu e ascoltare le favole tradizionali norvegesi. http://julemarkedet-trondheim.no/english

Henningsvær nelle isole Lofoten, durante i mesi di novembre e dicembre (3 novembre – 17 dicembre), si può assistere a un evento insolito. Dal venerdì al sabato (dalle 11 alle 16) chiunque è invitato a provare una nuova esperienza di shopping natalizio: lontano dai classici centri commerciali, gli artigiani del posto, con molta esperienza nel campo, espongono e vendono oggetti di produzione locale e artigianale. www.lofoten.info

 


Rispondi