Ora potrò insultarlo quando voglio (e l'avevo già pensato con Felipe Melo)

Immagine
25000 contatti in mezza giornata e neanche un twit. Pensa quando dirà il primo powper o simili. Se inizia a sbroccare contro tutti e i poteri forti come Kapranos giuro che gli perdono il Reading Festival.


0 thoughts on “Ora potrò insultarlo quando voglio (e l'avevo già pensato con Felipe Melo)”

  1. Non toccarmi Alex che è amore quanto twittera.

    Detto ciò – giusto per rammentare a tutti che sono una schifosissima fungirl – ma 'sta cosa che tutti avete deciso di usare il Twitter di Matt come luogo per esprimergli la vostra incontenibile (disi)stima?!
    Da ieri è un coro unanime di "figo! ora posso insultarlo!".
    Al posto suo mi farei una serie – lunga – di (autentiche) domande esistenziali…

    Oh, la sua prima parola!
    Una mia cara amica ha suggerito che sia una manovra per vedere quanti deficienti followano un account vuoto. Lui è dietro lo schermo e ride.
    Io ce lo vedo molto…
    …e mi sento anche un pò deficiente.
    MEM

  2. Oddio Mem rido come una scema!!! Che poi io ancora non l'ho aggiunto per mancanza di tempo!! Ma hai troppo ragione!!! E da lui prenderci tutti per i fondelli!!

    Roby

  3. Anche io mi sento un po' cretina.

    Kapranos è splendido. Ci sono sere che inizia a parlare e io sono lì a fare refresh, lo ammetto.

    [ultimamente mi sono affezionata anche agli sbrocchi di Marina Diamandis, c'è un nome per questa malattia, vero?]

  4. Uuuh Kapranos ha twitter? E com'è? Di che parla? E' fuori di testa come Matt? (Sapete com'è, sta crescendo in me l'amore per la sua voce *__*)

    Cavolo, io non ho neanche più facebook… mi perderò le sue perle di (non) saggezza!
    Kira

  5. Mmmh dovrei mettermi twitter… mmmh…
    Kira
    (questa cosa del McDonald US sembra esilarante! Come mai se la prese?)

Rispondi