Abbè, se non lo sapevamo.

Dai, voglio farvi un regalo visto che di mie foto qui sopra non le vedrete mai.
Sul flickr di quei bravi ragazzi di blogdiscount c’è la scansione [o scannerizzazione o scandimento, non lo saprò mai] della mia manina sx. No, il mignolo non l’ho rotto, è che ho la tipica mano atta per dare le sberle a due a due fintantochè non diventano dispari, quindi l’ossicino ha tentato di allinearsi al centro sebbene la periferia più che periferia è hinterland. Sì, le unghie son così.
La seconda notizia imprescindibile, per la quale la stampa parmigiana ha dedicato, cucuzzizandosi, dello spazio, è che Morfeo ha aperto un locale.
Sì, sticazzi.
Io il Dolcevita me lo ricordo come un locale gradevole, soprattutto che mi faceva attaccare i manifesti. Ora non so cosa possa essere diventato. Ho visto le immagini con Gilardino annoiatissimo con la faccia di quello che era lì per caso e per dovere, Bettarini con la faccia disperata e spaesata di colui che era passato dal Billionaire alla sagra del fungo porcino.
Son cose.

0 thoughts on “Abbè, se non lo sapevamo.”

Rispondi