Un papa in famiglia.

Mio cugino, battezzato come mia cugina dall’ex arcivescovo di Munchen, è coooooooooooontentissimo.
 
«Oh, hai azzeccato che il papa lo fan stasera…»
«Sìsì, mo’ lo chiamano Benedetto…»
«Perchè?»
«Boh, a caso… manca da tanto…»
«Chi fanno, il sudamericano?»
«Nah, prepara la cicuta. Fanno il parroco…»
«No, dai, caz…»
 
All’annuncio del "Josefum"
 
«Michael?»
«…»
«Dai, è bello essere battezzati da un papa… il mio invece si è suicidato…»
«Non dirmi nulla… se campa quanto il parentado ‘sto rincoglionito lo sopportiamo dieci anni…»
 
 

0 thoughts on “Un papa in famiglia.”

  1. ratzinger

    ecco

    eins zwei polizei

    benedetto sedicesimo

    e retrocesso

    nella concitazione lanciano il papa dalla finestra!

    tira ‘sto tappeto! azz, il papa!

    ma si può fare un Papa mentre io ascolto i Korn?

    certo. Anzi, te lo godi di più, avendo i Pap Korn

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.