Ma il delle Alpi è sempre vuoto.

Quello di sopra è un adagio un po’ come le mezze stagioni (cazzo, approposito… oggi diluvia a mo’ di doccia…) e la gatta che va al lardo.
 
La situazione è sempre più ingarbugliata. Ce la spiega benissimo Paolino in un post dove spiega punto per punto come mai il monumentale (nel senso quasi cimiteriale eh) Delle Alpi sia per circa 14 partite di campionato vuoto come il mio portafoglio a fine mese.
 
Leggetelo.

0 thoughts on “Ma il delle Alpi è sempre vuoto.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.