Ti accorgi che le unghie sono troppo lunghe quando si frappongono tra la fiamma e la rotella dell'accendino.

Stamattina al solito le vicine di muro si sono avventurate nell’ascolto di "sei già dentro l’eppiauar, vivere vivere costa la metà".
E a me si è scatenata una serie di immagini che mi hanno consigliato di alzarmi.
Non so perché, ma la visione di Lapo ieri allo stadio mi ha perplesso e quasi sconvolto.
Ormai ogni volta che vedo una figosa GrandePunto rido pensando a Lapo.
Cazzo, penso più io a Lapo del suo spacciatore o Martina Stella ai tempi che furono.
Non è normale, secondo me è anche che mi sveglian con Ligabue, tipo ieri mattina m’han destato con Timberlake, almeno lì pensi a come è fatto e spegni parte dell’apparato acustico pensando "perlomeno è bono". Ma per Ligabue non è che mi può venire in mente Marcoré che lo imita esclamando "Datemi della grancarta!"?

Cioè, si quest’anno essere piccoli e bianconeri è stressante come diec… cinq… due anni da interista, però capitemi: anche Lapo no.
Cioè, vabene (va bene? vabbene un cazzo) un Cobolli Gigli, va bene che si prendano gol dal Vicenza facendosi rimontare (oserei un va bene una bella sega, ops, state leggendo i traparentesi? Ciao bambini!) però anche io raggiungo un grado di saturazione e vedere Laporonzolo allo stadio con gli occhiali presi nella bustina delle sorprese quella che si comprava dal giornalaio… non so, mi cascano un po’ le balle. E per il resto, di tutto quel tecnico che si può tirare fuori lo traccia sempre bene Kino. Che altro si deve dire? Aspettiamo. Le uniche belle immagini che mi riconciliano con la mia squadra sono quel trentacinquenne biondo col mal di schiena che apre le marcature e il capitano che segna e festeggia facendo la linguaccia.  Segue serie di sospiri vari da vedovanza.

Poi non ho capito come è successo. Ma il primo cd messo su aveva come traccia di apertura Salirò di Silvestri. Non so se c’è qualcosa che mi si deve dire ma io dico che a me Silvestri piace, ecco.


0 thoughts on “Ti accorgi che le unghie sono troppo lunghe quando si frappongono tra la fiamma e la rotella dell'accendino.”

  1. Apperò, la sveglia col Liga. Panico. E io che pensavo di star messa male quando le mie coinquiline ascoltano, in contemporanea e a massimo volume, una il reggae, una il jazz e una il rock.

    Però approvo, Silvestri, che piace un sacco pure a me.

    AnniKa

  2. Ari: :)

    Annika: a me garbava pure la compositio virgolarum di sotto. Il problema è che ora sta ascoltando la Furtado (però ora quasi quasi metto Absolution in volume palazzettodellosport)

  3. Se di star messe tanto male voi, pensate a me, che mi tocca convivere con mamma e sorella maggiore che non sopportano la musica che ascolto…

    P.S. : una sera stavo sentendo al computer “Black holes…” a volume massimo ed, appena finito e rientrata in cucina, mia sorella mi ha guardato come fossi una marziana, chiedendomi: “Ma hai finito di stordirti con tutto ‘sto bordello?”

    Ed io: “Se vuoi, lo faccio sentire(il cd) a ripetizione a te ed al tuo fidanzato!!!!” (A mia sorella non piace nessuna cosa che sia lontanamente rock, a parte Vasco,il suo ragazzo idem).

    Comunque Daniele Silvestri è adorabile quando canta di politica e di cose surrreali, un pò così..tipo Salirò oppure Il mio nemico o Kunta Kinte; meno quando si sforza di fare il romanticone, tipo Le cose che abbiamo in comune.

  4. Provo sempre un minimo di imbarazzo nel vedermi citato in questo spazio. Troppo buona :)

    P.S.: Silvestri e’ un mago. “Prima di essere un uomo”, “Samantha” e “Si’, no… non so” e “Aria” su tutte”. Oltre a Cohiba, ma quello e’ un inno.

  5. io non ho ancora superato lo shock della serie b e dello scudetto di carta sulle maglia dei bauscia (e ho un padre bauscia), vedi un po’ te.

    lapo è un agnelli molto cadetto, e cazzarola, possibile che quando parla un agnelli di qualunque risma gli si piazzi il microfono sotto il naso e gli si lascino dire tutte le boiate che gli vengono, compresi congiuntivi ad minchiam? pietà, porc…

    (ma martina stella come faceva ad andare con quello là?)

  6. anche a me silvestri piaciucchia.

    ma ligabue perché canta (canta?) la stessa canzone da oltre 10 anni? non se ne può più, è come i cavalli zoppi: abbattetelo!

    ps: la storia degli occhiali nella busta delle sorprese mi ha fatto TROPPO RIDERE!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.