Pacificamente, serenamente, siamo uomini, ma anche donne, ma anche sglapsers.

blogdailyfinaleNotare le iniziali della testata. PD. Io, che da quando ho sentito che Uolter ha scelto "Mi fido di te" di Jovanotti ho pensato che allora erano meglio i Vianella con "core mio, core mio, la speranza nun costa gniente… quanta ggente cià taaanti sordi e l’ammore noo. E stamo mejo noi, che nun magnamo mai".
Dicevo però, è presente una mia intervista (la prima da blogger) su Parmadaily. Abbiate pietà, ho risposto ad ore vampiresche e non sapevo cosa rispondere.
Sì, son cose.
P.s. La fotina da annunciatrice è bella, nevvero?

0 thoughts on “Pacificamente, serenamente, siamo uomini, ma anche donne, ma anche sglapsers.”

  1. Eddai, ma perchè ti sottovaluti sempre?? Ho trovato molto puntuale ed esauriente la tua intervista;quanto al ditino..beh….altro che Fiorello vestito da Nicoletta Orsomando! :)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.