Il maltrattamento del baubau.

Questa cosa che ognuno ha i suoi ruoli prestabiliti e poi dopo li deve portare avanti tutta la vita è pesantissimo. Tipo ci sono i blogger che pur di fare i brillanti anche quando ci han giornate no si sforzano per forza a fare i simpatici. Io me li figuro che prima o poi si ridurranno come il Pagliaccio Baraldi.

Poi insomma, ‘sta cosa mi è tornata in mente questa settimana: Carlo e Camilla sono in tournée in Italia. Cioè, lui è venuto qui non si sa perché: prima veniva nella Tuscia ad esempio perché la sua scuola di restauro operava lì (si sa, che gli garba l’archeologia). Ora si è preso la fissa dell’ecologia, anche se gira con il jet privato e con la maserati. Un po’ come se Valeria Marini fosse per le donne acqua e sapone, quindi. Però si è preso ‘sta fissa dell’ecologia e trascina dietro anche la moglie, che vabbè che lo sopporta da quando erano sedicenni, ma insomma anche coadiuvarlo a zappettare nell’orto, boh, deve essere proprio amore o una carta di credito illimitata non so.

C’è però questa cosa che non sopporto, ossia la personificazione di Camilla in un molosso. Ora perché l’aveva detto quella figa di legno di Diana (suvvia, sei la moglie di un pescelesso erede al trono che già è "fidanzato" da anni con una che si è sposata – Camilla – nel frattempo perché la mammà di lui non la voleva… già lo sai. Non partire dalla storia che sei giovane e figa e lo cambierai. Mica avrai voluto pure l’amore, no? Quando c’è stato nei matrimoni combinati?) tutti consideravano Camilla come la cattivona. Ora invece io vi dico che secondo me ha delle ovaie tante, a sopportarsi quel tizio lì che se lo è pure sposato. E che insomma, per essere inglese ed essere sessantenne, c’è di peggio. Eccheccazzi.


0 thoughts on “Il maltrattamento del baubau.”

  1. Io, a sentire Carlo dire “Son qua a dirvi che c’è bisogno che noi salvaguardiamo l’ambiente” davanti ai deputati, mi sono immaginato poi questi deputati, allonatatosi Carlo, alzarsi in piedi, ruttare, grattarsi il didier, sputare, mangiare un cremino e gettare legnetto e cartaccia per terra.

    Mi sa dovevo mettere un “ot”. Vabbe’.

  2. jeje…

    ho visto il titolo sull’ohmpage di splinder e t’ho cliccato.

    ottimo il secondo rigo

    solidarieta per il secondo post (a partire da questo dico, no il secondo che hai scritto..vabè)

    sa-lu-ti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.