Crine al crine.

C’è questa cosa che vorrei dire. Io, sebbene non passi millemila secoli al bagno di prodotti di pulizia ne uso a iosa. Ah, ora già che ci siamo parliamo di una cosa: Zubb mi ha mandato l’Herbal Essence, sciampo e balsamo. Ebbene, siccome non è che debba dare feedback qui vi riassumo la mia esperienza in una sola riga: nulla di che, se costa un euro compratelo, ma a me è sembrato una schifezza dacché mi son venute le croste.

Dicevo, io sono una che cura l’entropia del proprio corpo. L’unica cosa che mi sa tantissima briga è la depilazione, dacché ogni volta qua occorre il silkepil in tutti i distretti corporei eccetto la schiena e ci vogliono quelle 16 ore per terminare tutta la superficie (oh, son tanta). Io però, e se ne parlava anche con Frine, non capisco perché starsene ignude lì, in palestra nello spogliatoio per una quindicina di minuti a mettersi la crema a farsela asciugare etc etc piegandosi a fisarmonica e mettendomi magari il deuterostomo o la patonza quasi in faccia mentre mi allaccio le scarpe.
Ora, a me non è che mi interessi quanto e come si sta ignudi (oh, ci sto anche io nel periodo tolgo accappatoio, m’asciugo, mi vesto) ma a me, che sembra che ti devi stare a controllare lì boh, che ti devo dire, congratulazioni.

Ma sto dubbio mi è scattato soprattutto perché, nello sgabellino in zona docce, una delle tizie che vedo di solito ieri l’altro stava là, ignuda, carponi, a limarsi l’unghia dell’alluce.
Io, perché invece lo faccio a casa?


0 thoughts on “Crine al crine.”

  1. E’ una cosa che mi chiedo anche io da anni, ma l’unica conclusione a cui sono arrivata è: la piscina è pure peggio della palestra. Ho visto donne depilarsi col rasoio sotto la doccia finito il turno in piscina. (mentre tu ovviamente ti puzzi di freddo aspettando che finiscano)

  2. -“Io, perché invece lo faccio a casa?”-

    si chiama educazione.

    e questi esibizionisti sono le/gli stessi che rompono le palle al ristorante quando a casa propria mangiano pane e cipolla tra uno schiaffo e l’altro che la mamma gli appioppa

Rispondi