My Own Private Milano

Milano fotografata da forestieri e raccontata da veri e presunti milanesi, così nasce My Own Private Milano (Pdf, 13 MB).

Ricordo che la mia foto l’abbiamo scelta con Paolina poche ore dopo che Squonk aveva dato il via alla cosa. Io non ci tengo un granché alla mia foto fatta con la prima fotocamera digitale che avevo, fatta a dicembre 2006 al parco delle Basiliche. Però il racconto di Cimny ci va sopra da dio e la rivaluta, quasi dandole nuova vita e un significato ad una foto fatta camminando, a caso. Grazie, a lei, mille.

Scaricatelo, è bello.

Qua c’è anche la pagina facebook.


0 thoughts on “My Own Private Milano”

  1. Davvero un lavoro molto bello. Spero di trovare il tempo per leggerlo, le foto stupende.
    E chissà che non riesca a farmi tornare un pò di amore per questa città, ché nell'ultimo periodo non ci siamo volute troppo bene…
    MEM

Rispondi