Però le labbra spaccate dan più noia.

Tra qualche giorno ci vediamo a Riva. Io non mi sento bene e credo che sarò molto meno socievole del solito. E' un pararmi il culo? Forse. Ho lavorato quasi due mesi sulla Blogfest e non vedere il frutto del mio lavoro mi farebbe girare le palle.
Però non sto bene, e ci vengo per gli amici e un po' per questo dovere di sopra. Purtroppo ho tirato dei mesi e ora mi manca del carburante. Stamane la mamma mi ha chiesto se doveva portarmi in ospedale. Io le ho risposto che se dopo mi ricoverano e mi saltano tutte le cose che devo fare sono nella merda.
Invece son qua, consumata dall'ansia.

Scusate se non rispondo neppure alle mail, ma non ce la faccio ancora.


0 thoughts on “Però le labbra spaccate dan più noia.”

  1. Mamma mia Fran ogni tanto sebbene la nostra natura e il mondo in cui viviamo ci portino a fare 3000 cose al secondo, bisogna staccare e prendersi del tempo per respirare con calma e ricaricare le batterie.

    Perchè la salute prima di tutto, una cazzarola di frase fatta che però ho scoperto essere vera sulla mia pellaccia di donnina malaticcia ansiosissima semi depressa che stava per rimetterci quel poco di salute mentale rimasta. Per quella fisica tanto ormai c'è un cazzo da fà

    Facci un favore Fran, riposati!
    Sennò io dove vado a recuperare gli spettegulessi sui Muse?

    Un abbraccio forte forte

    Silvia

  2. ehi… su! mi raccomando… non mi viene in mente nient'altro che dirti che ti abbraccio forte! (e che ascoltare le tre exogenesis di fila dona un sacco di rilassatezza e anche del buon umore, provaci!) Paola

Rispondi