[…]

Seriamente, vorrei scrivere qualcosa, ma è più di una settimana che ho un blocco. Non dello scrittore, è una sorta di blocco emozionale che non mi fa scrivere le cose al di là dell'essere questurino. Du' cojoni. Non si può bloggare cose asfittiche.


0 thoughts on “[…]”

  1. datti al frivolo, di solito serve.
    cominci a lasciar fluire cose sciocche (che ne so, la marca del tonico per la pelle che non trovi in Italia, il colore di rosso della tinta, l'umore attuale di Rodesindro, le mirabolanti avventure col tuo forno…) e poi, piano piano, i nodi si snodano e riconnetti le emozioni.

    Sara

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.