[tanto nelle guide mi sa che non c'è] Kozma Cemetery

All Souls' Day in the Kozma Street Jewish Cemetery, Budapest, HungaryPer vicende personali ho scoperto che esiste questo cimitero ebraico enorme a Budapest. E' davvero grandissimo, e ha come caratteristica, tra i pochi al mondo perché per la religione ebraica ortodossa qualsiasi spreco nell'industria mortuaria non è ben visto, quello dei mausolei monumentali. A memoria l'altro cimitero che ha qualche cappella monumentale è quello di Firenze. Nei cimiteri Neolog, come questo, anche perché vicino ai cimiteri di altre confessioni si passa sopra questa cosa. Resta solo la tradizione di conservare tutti i sepolcreti e non rimuoverli.

Questo è ubicato vicino al nuovo cimitero pubblico (Újköztemető), ci arrivano i tram, ed è tutta un'altra zona rispetto a Kerepesi (che diciamo è un parco cimiteriale, visto che è stato a mano a mano dismesso) e Farkasréti (che è quello che era l'unico cattolico sotto il comunismo, e ora è un po' da Vip, diciamo) sebbene all'interno sia sepolto Nagy Imre (possessore di un cenotafio anche al Pere Lachaise)

Insolitamente per un cimitero ebraico, sono state messe e scolpite figure umane e mausolei elaborati in una varietà di stili, in particolare alcuni mausolei in art noveau/Jugendstil. Aperto dal 1891, è il più grande cimitero ebraico budapestino e uno dei più grandi d'europa, nonché ancora in uso: sono sepolte oltre trecentomila persone, e la comunità ebraica ungherese poi è piuttosto vasta… Quello che viene visto come il monumento artisticamente più valido è un mausoleo rivestito di  piastrelle verdi della famiglia Schmidl, costruito traendo ispirazione dalla forma d'arte ungherese popolare. Altro monumento di spicco, al di là della architettonicità, è la colonna fatta costruire a memoria dell'Olocausto da Alfréd Hajós: un gigantesco pilone con migliaia di nomi scritti, e tanti aggiunti a matita. [altre sepolture notevoli comunque le trovate intorno alla Grande Sinagoga e nella parte vecchia di Buda.]

Per altre foto (poche!) guardate qui. Per la mappa qua.


0 thoughts on “[tanto nelle guide mi sa che non c'è] Kozma Cemetery”

  1. oh my god!!! *_* che meraviglia…cioè io adoro i cimiteri. che detta così pare brutto (cit. ^^)…a genova c'è un meraviglioso cimitero monumentale…e quando andai a parigi ho girato tutti i cimiteri **…ok ora con questa nomea di necrofila mi ritiro nell'antro…

  2. io adoro questi post sui cimiteri….essenzialmente perchè io adoro i cimiteri!
    la mia amica ancora mi rinfaccia che durante la nostra visita a Parigi abbiamo usato la nostra ultima mattinata libera per andare al Pere Lachaise… però io la sentivo come una cosa da fare… e finchè le vacanze le organizzo io punto per punto… si va dove dico io!!! ;)
    anche a cracovia abbiamo visitato  un cimitero ebraico… sai qual è la cosa che mi ha fatto più specie? l'assoluta mancanza di tombe con datazione 1939-1945… le date si dividevano in questi due scaglioni… prima dell'olocausto e dopo…
    ciao
    Kanachan

  3. Sai, io invece la vedo proprio come zona storica più genuina possibile, ultimamente. Mi interessa proprio per quello, per vedere come son trattate le diverse epoche storiche in un contesto protetto. Altrimenti con la morte ho ancora un rapporto che sarebbe approfondibile in 300 post ;)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.