Se hai queste tendenze da fotografo pigliati una fotocamera, perdio.

C’è questa cosa che in alcuni locali non vogliono che si facciano foto con le reflex. Sinceramente trovo molto più noiose le compattine che ti flashano negli occhi, e quando ci sono artisti che non sono paranoici sulle foto come non so, Prince, [vedi in questo caso i dEUS che invogliano e indirizzano il fan anche per mezzo di tag appositi sui socialnetwork alla condivisione di foto e video] trovo anche un po’ noioso che i buttafuori mi vengano in mezzo alla gente per andare a riprendere qualcuno bussandogli alle spalle e rovinando mezza canzone a me per tutta la manfrina. O blocchi la gente all’entrata, o non mi rompi poi il cazzo.

Fatto sta che ora con l’iphone e la sua fotocamera integrata che ha un’ottima ottica tutti scattano col telefonino. E dai: a volte con risultati migliori di molte compattine da fustino della lavatrice. Però non capisco perché abbattere la gente con la reflex e invece ritrovarsi gente che per ore inquadra col telefonino come se avesse una 5D.

[on the other side: c’è questa iniziativa dei dEUS che poi raggruppa foto e video sul loro sito che è molto figa. Solo che -o amici- di Flickr all’Estragon ne vedrete pochissime perché c’erano solo due fotografi accreditati – tra cui uno di Radionation- e il buttafuori di cui sopra che è stato più noioso dei bibitari a San Siro durante tutto il concerto. Beati i milanesi]


Rispondi