Oh, beh, mi faranno santa. Checculo.

C’è un grosso problema in questi giorni: sembra che ci sia una gara febbrile a farmi girare i coglioni in modo indicibile. Proprio sbroccare, sbarellare, incazzarmi, fare la cover del video di Hysteria dei Muse dove il tizio (figo) spaccava tutto nella camera d’hotel.

Io se non lo faccio è perché ricordo ancora quanto mi sono costati e quanta fatica ho fatto per montare ‘sticazzo di mobili ikea, diciamocelo.

Però ecco, è così. Uno deve cercare scorciatoie, deve spellarsi i maroni, deve dire “ok, adesso scrivo così e mi sembra una cosa ragionevole e inappellabile anziché passare direttamente al fanculo”. E non lo so, lo faccio ancora senza prendere medicinali che mi portino della tranquillità. Non sto diventando zen, tranquilli: ma è così che nascono i serial killer.

[evitatemi la prossima settimana. Per il vostro bene. Sisamai]


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.