TI Cloud

Voi l’avete visto no, il fulmine che pare colpire San Pietro? E se quel fulmine avesse colpito la vostra rete elettrica di casa e fatto fondere parte dei vostri hard disk? Come se non capitasse (chissà, povero Papa, se ha perso l’usocapione del modem con quella scarica. Perché il modem in clausura potrebbe sempre servire)

Poi anche spesso le cose in casa si perdono e scompaiono. Ma come si fa a conservare i propri ricordi in modo che non si volatilizzino o scompaiano da un momento all’altro?

A risolvere l’inconveniente ci pensa appunto la nuvola-cloud di Telecom Italia che mette a disposizione dei suoi clienti ben 200 Giga di spazio dove memorizzare quello che ci sta più a cuore.

L’area di TI Cloud è facilmente accessibile dal nostro PC attraverso un’applicazione disponibile sul web, facile da usare e molto intuitiva e, se proprio abbiamo dei problemi non dobbiamo avere paura, perché c’è un utilissimo servizio di assistenza telefonica.

Ovviamente tutti i dati che andremo a memorizzare saranno su server italiani e assolutamente protetti dalle normative italiane sulla gestione dei dati che sono molto restrittive, inoltre non ci troveremo mai noiose pubblicità, banner o spam grazie al pagamento del canone di abbonamento Adsl.

Direttamente dal sito di Telecom possiamo vedere cosa offre il servizio: ll servizio TI Cloud include:

  • 200 GB di spazio di storage
  • Copia automatizzata e sicura dei dati
  • Archiviazione perenne
  • Ripristino dei dati archiviati anche su un dispositivo diverso da quello di origine
  • Spazio privato e protetto secondo le migliori tecnologie adottate per ambienti Business
  • Accesso web protetto ai dati da qualunque postazione internet
  • Numero illimitato di PC o altri dispositivi supportati
Inoltre gli sviluppatori del servizio stanno per uscire con delle App per Android e iOS con le quali potremo utilizzare il servizio di TI Cloud anche attraverso i nostri dispositivi mobili. Insomma, si candida ad essere il servizio maipiùsenza per non perdere neppure un file ma anche per raggiungerlo da qualsiasi parte!
Che ne dite?

Articolo sponsorizzato


Rispondi