La ricetta del Porridge

Il porridge è di certo uno dei piatti più tradizionali della colazione britannica e si compone di pochi, semplici ingredienti, che mescolati insieme danno vita ad una colazione davvero da leccarsi i baffi!

Le sue origini sono davvero antiche e pare che l’uomo nel corso della storia abbia sempre mangiato piatti simili al porridge. Pensate che addirittura gli Antichi Greci e gli Etruschi pare mangiassero una pietanza simile.

Il termine porridge deriva dall’inglese arcaico “pottage”, ovvero zuppa o stufato e inizialmente veniva considerato come una pietanza per i poveri, ma con il passare del tempo è divenuto sempre più celebre e apprezzato da tutti!

Ma ora basta chiacchierare, prendete il grembiule e accendete i fornelli!

Porridge in a bowl with berries, banana and chocolate chips © Visit Britain/Alessandra Scippacercola

Ingredienti per una porzione:
5 cucchiai di fiocchi d’avena (circa 30/35 grammi)
200 ml di acqua
50 ml di latte
1 cucchiaio di miele

Procedimento:
Mettete in un pentolino i fiocchi d’avena, l’acqua e il latte e mescolate bene.

Accendete il fuoco e cuocete a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto facendo attenzione che il composto non si attacchi alla pentola. Quando il porridge inizia a sobbollire, mescolate bene e cuocete per un altro minuto. Spegnete il fuoco, aggiungete il miele e… buon appetito!

Vi consigliamo di aggiungere al porridge della frutta fresca tagliata a pezzi, della frutta secca e una spolverata di cannella.

E per un porridge ancora più goloso, durante la cottura fate sciogliere uno scacchetto di cioccolato fondente, non ve ne pentirete!


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.