La pressione esercitata su un fluido si trasmette in tutte le direzioni con uguale intensità …

Stamattina alle nove, svegliata dal soave suono del trapano, ero strisciata verso il bagno per il solito rendezvous con lo spazzolino.
Spazzolino conad a setole dure da 98 cent e dentrificio mentadent ai microgranuli.
Mentre tenti la pulizia ricordi pigiando sul tubetto il principio di Pascal. Il tuo prof di Fisica che mentre ti spiegava la meccanica dei Fluidi faceva l’esempio del dentrifricio.
 
E poi stanno male i vicini, ti chiamano, appena ti accorgi di cosa possono avere e chiedi conferma e loro rispondono tutt’altro aspetti che arrivino i quelli del 118 e preferisci avere la coscienza pulita del non aver sbagliato. Perchè quando facevi il barelliere di croce verde li avevi visti a migliaia.
È frustrante.
Si necessita di ferie o tantomeno di cambiare aria, di corsa.
 

0 thoughts on “La pressione esercitata su un fluido si trasmette in tutte le direzioni con uguale intensità …”

  1. madonna che palle il trapano la mattina. Anche da me stanno a fà i lavori, e io ho voglia di andare di là con un mitra e sterminare tutto ciò che si muove.

  2. chi ti sente! stamattina volevo offrire il cappuccino ad una colelga e poi mi sono accorta di stare parlando con il contenitore dei tovagliolini di carta!

    :(

Rispondi