Sul 3-0 mi attaccarono l'ADSL, qui.

Brevi ricordi della finale di Champions del 2005.
Mi trasferii in codesta magione e sul tre a zero per il Milan mi attaccarono il segnale ADSL. Non so, poi dici che Guidorossi non è potente. Mah, signori miei. Poi iniziarono a segnare quelli rossi. Non so come mai, il Liverpool un po’ pensando all’Heysel mi sta sul culo, ma il Milan ecco… Carletto, cazzodici che quest’anno avete sofferto?

E noi?

Ora non per dire, io ho un’astinenza da calcio (uh, meno male, l’ho scritta bene, non sono come la Clerici) paurosa. Fosse per me mi andrei a vedere Juventus-Spezia il 10 con Matarrese che ci da la coppa. Cielo, mi viene le nausee a pensare Matarrese, quello lì, con una coppa in mano per la serie B.
Cazzo che annata, non so, se ci ripenso mi abbatto.
Però mi spiace di non aver fatto un post tutti i weekend dove dicevo che amo Nedved. Ecco, io amo Nedved. Da quando stava alla Lazio. Ci ho un amore sperticato per quell’omino lì. Certo, Del Piero è Del Piero, ma io tengo molto a Nedved. Così, volevo dirlo a imperitura memoria.

Ecco, e poi non so che dire, ma a me manca una finale di Champions. Penso a quel 28 maggio e mi girano i coglioni, visto che spensi il televisore sui rigori convinta che avremmo perso. Mannaggia a me e alle sensazioni sulle cose che vanno a puttane che non è vaticinio negativo, ma purtroppo ci prendo sempre. Fanculo eh. Signora mia, quanto mi manca una finale in una coppa europea, io, appollaiata sulla sedia nervosa cane zozza ladra con gli occhi sgranati a fagocitare unghie. Intristimento. Io ci penso al 96, lì in tribuna Montemario. Ora, dico, coff, tra due anni la finale è a Roma, no? Coff…

Io però su due risultati ci scommetterei. Ma se ne stanno occupando altri. Son cose.

0 thoughts on “Sul 3-0 mi attaccarono l'ADSL, qui.”

  1. Annina, ammore: eh, via scaip.

    Anonimo: oddio, se rifletto e penso ad ALTRE SQUADRE mi girano i coglioni. Quindi preferisco l’autoflagellazione ricordandomi che abbiam pagato solo noi e i viola, alla fin fine.

  2. guarda, per certi versi ti è andata bene: io ho visto le finali perse degli anni di scarsa grazia ’83, ’96, ’97 e 2003, quella tragica dell’85 e per fortuna ero troppo piccolo nel ’73. però quando c’è una finale con la juve sono tranquillo: so già che non vinceremo (con l’ajax infatti pareggiammo, poi vincemmo ai rigori).

    però cazzo, mai che ci sia cpaitato di vincere facendo schifo come il milan stasera. noi se sbagliamo partita le prendiamo. uff.

  3. Principe: eh, è stata una partita mediamente pessima. Tristezza, pessimismo e fastidio.

    Ciccio: in tv le ho vissute tutte. Io ammetto che dopo il Dtm ero incazzata e dopo il Real non avevo la forza di spostarmi dalla posizione che avevo preso sul letto dal gol di quella sega di Mijhatovic. Non so, mi chiedo solo perché l’allenatoredelmilan abbia iniziato a vincere non da noi. Mah.

  4. io ho sperato che l’invasore solitario pestasse il portiere del liverpool. invece era solo uno scemo, non aveva il senso dello spettacolo e ha sciupato una grande occasione.

    (atene ’83 l’hai vista in tv?)

  5. se zenden non fa un cross decente, ce ne sono altri dieci. se vds non piglia un pallone, nessun altro può salvare la porta. intravedo qualche piccola differenza…

    (sempre olandesi sono, cmq)

  6. comunque il carletto da noi è stato l’emblema della sfiga cosmica. subentra a lippi, sta vincendo 2-0 dopo 10 minuti col manchester e la squadra gli si pianta davanti in semifinale di cempions. l’anno dopo sta vincendo il campionato e a perugia gli vien giù un diluvio mai visto né prima né dopo (e tralasciamo l'”obbligo” di giocare a pallanuoto: a parti invertite sarebbe scandalo ancora oggi). l’anno dopo ancora sta rivincendo lo scudetto e vds gli combina papere in serie, tra cui una cruciale con la roma nello scontro diretto. non gliene sono andate bene molte, eh :p

    (mò basta, se no mi torna l’ulcera di quei giorni)

  7. Mia madre, milanista sfegatata, aveva già cominciato a farsi venire le paranoie quando scivolò il pallone a Dida sul 2-0 ed io, pur non tifando i rossoneri, sbiancai di brutto…eccazzi, una squadra italiana sul tetto d’Europa meritava d’esserci, o no?

Rispondi