Per tempo.

Una settimana fa facevo benzina. Scendo al faidate e al solito con la stessa sicurezza che mi contraddistingue mi vado a posizionare là con la sfacciata sicumera di uno spacciatore inseguito dalla polizia, braccato dai nas e che tiene il ricordo di randellate di poliziottimunicipali e il benzinaio mi fa:
"auguri, eh?"

Io lo guardo, lui mi guarda.

"eh?"
"auguri"
"…"
"tra una settimana è la festa della donna, inizio per tempo"
"ah"


Rispondi