Okay, Houston, we've had a problem here.

[lo so: Devendra-Houston… un calcio di rigore a porta vuota. Bel concerto, cortissimo causa diluvio universale. E lui sbarbato è molto pucci] Devendra Banhart live in Soliera


0 thoughts on “Okay, Houston, we've had a problem here.”

  1. Ma questo bl..sglaps è stupendo! Mi chiedo come ho fatto a vivere senza fino ad ora. Giuro che da oggi ti leggo sempre (e magari mi informo su sto Devendra che non l'ho mai sentito).
    I.R.

  2. Che facciamo???? Assolviamo l'ex fidanzata nostrana che spesso e volentieri si improvvisava sua costumista??? Con una mise così, MR Bellamy sembra pronto per la Prima Comunione…….

  3. Rich text editor, body, press ALT 0 for help.

    Uè, non ci sbagliamo: di genere faccio femmina, di specie Iena (Ridens). Cmq ho scoperto che il Devendra stava con la Natalie Portman (e dopo questo vado a sotterrare la stima di me stessa, sembro una che legge sempre Eva3000)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.