Ciao Pias, vi vogliamo bene a voi di Pias, tanti auguri di buoni 30 anni play-it-again-Sam.

Credo di averlo scritto in tutti i luoghi e averlo detto spesso anche al di fuori del blog: quando mi chiedono quale etichetta sia la più attiva, anche nell’uso della internet, mi viene sempre in mente Pias.

Quindi ecco, quando ho notato dai vari tweet che è il di loro compleanno capite che a momenti gli manderei etti di torrone e di panforte per festeggiamenti.

Se voi andate sul loro sito però il regalo ce lo fanno i loro artisti. Ci sono tante, tante chicche, come ad esempio non so, ne scelgo per voi un paio:

i Balthazar (avete sentito il disco? no? Avete fatto male: recuperate Rats)

Oppure la splendida Lisa Hannigan live:

Ma ci sono tante altre caselline da scoperchiare. Prendetelo tipo calendario dell’avvento, non so.

[dai, ora scrivo una cosa per bilanciare tutta la pucciosità di prima: su Android la app di Pias non si trova più, non va. Checcazzo. Tristezza, sob]


Rispondi