Come celebrare lo Scottish Whisky nel mese di maggio

Prodotto in Scozia da secoli, il whisky è ampiamente celebrato come bevanda nazionale del paese. I suoi sapori distinti e vari sono fortemente influenzati dalle regioni in cui è prodotto. Maggio è di norma il mese in cui, a livello nazionale, viene celebrato il whisky.

Chiamato uisge beatha in gaelico, tradotto come “acqua della vita”, il whisky viene prodotto in oltre 120 distillerie in tutta la Scozia, ognuna delle quali si distingue per I propri sapori unici. Queste distillerie sono suddivise in 5 principali regioni produttive: Speyside, Islay, Campbeltown, Highland e Lowland. Una visita a ognuna di queste rappresenta un modo memorabile di celebrare il mese del whisky scozzese con stile. In alternativa, ci sono numerosi eventi e festival a tema whisky che possono solleticare le papille gustative.

 

 

Le distillerie

La fonte d’acqua o anche la presenza di torba in una regione ha un’enorme influenza sul gusto del whisky prodotto. Ognuna delle 5 regioni produttrici di whisky ha numerose distillerie da esplorare, dove fare delle ottime degustazioni e, allo stesso tempo, ammirare gli spettacolari punti salienti della campagna scozzese.

  1. Speyside

Sede di 50 distillerie – con la più alta concentrazione delle 5 regioni scozzesi-  la Speyside è rinomata per i suoi pregiati whisky di malto. Questa regione è conosciuta come la parte più secca e calda della Scozia, situata tra le Highlands a ovest, i terreni agricoli dell’Aberdeenshire a est e la bellezza del Cairngorms National Park a nord. Le condizioni sono perfette per la coltivazione dell’ orzo, mentre l’acqua di montagna aiuta a produrre alcuni dei whisky di malto più celebri. Per festeggiare il mese del whisky scozzese, non perderti il famoso Malt Whisky Trail che comprende la visita a 7 distillerie attive, riunite sotto l’unica cooperativa britannica – la Speyside Cooperage – e la distilleria storica Dallas Dhu.

  1. Islay

Islay è una piccola isola nelle Ebridi Interne, appena al largo della costa occidentale della Scozia, con ben 9 distillerie che producono deliziosi whisky single malt. È anche sede di una delle più antiche distillerie del paese, poiché la fondazione della Distilleria Bowmore può essere fatta risalire al 1779. L’isola è coperta di torba, materiale che viene raccolto e utilizzato nel processo di distillazione per creare whisky dai caratteristici sapori torbati e affumicati.

  1. Lowland

Aspettatevi toni più chiari e note floreali nel whisky nella regione delle Lowland, caratteristiche che riflettono i paesaggi ondulati della Scozia meridionale. La più accessibile delle regioni del whisky, data la facilità a raggiungerla sia da Edimburgo sia da Glasgow, è anche sede di un certo numero di nuove distillerie già attive e con altre in cantiere per una prossima apertura.

  1. Campbeltown

Campbeltown potrebbe essere la regione di produzione di whisky più piccola della Scozia, ma tale è la qualità dei single malt creati nelle sue 3 distillerie che è considerata al pari di quelle più grandi. Aiutati dalla posizione costiera della regione – la spettacolare e remota penisola di Kintyre nell’ovest Argyll – la Springbank, le distillerie Glengyle e Glen Scotia producono tutti sapori distinti che hanno raccolto un seguito mondiale.

  1. Highlands

Coprendo una gran parte di Scozia, la regione dei whisky delle Highlands ospita 47 distillerie, la più antica e famosa di tutte è Glenturret, sede della Famous Grouse Experience. La vasta gamma di sapori in questa regione ben riflette le coste frastagliate, i paesaggi mutevoli, le regioni montuose e le condizioni meteorologiche variabili
I festival del whisky di maggio

Oltre alla visita in una distilleria durante il mese del whisky scozzese, perché non frequentare uno dei tanti festival di whisky che si svolgono durante tutto maggio? Il World Whisky Day sarà il 18 maggio e ci sarà un’abbondanza di eventi a tema whisky pronti a svolgersi nelle molte distillerie della Scozia, così come nei bar e nei ristoranti.
Spirit of Speyside Whisky Festival

Scopri la ricca storia del whisky nello Speyside durante lo Spirit of Speyside Whisky Festival, ricco di tour di distillerie, esperienze sensoriali, passeggiate a tema whisky, eventi musicali e altri legati ad arte e mestiere delle distillazione. Parti per un tour del whisky in treno o 4×4, assapora deliziosi piatti e abbinamenti di whisky ed esplora le distillerie più famose della regione.
Quando? 1-6 maggio
Stirling Whisky Festival

Pronto ad accogliere distillatori da tutto il mondo, lo Stirling Highland Hotel sarà la sede dello Stirling Whisky Festival, evento che ritorna per il suo ottavo anno nel 2019. Le masterclass sul whisky saranno accessibili solo con determinati biglietti, consentendo ai visitatori di provare qualcosa di speciale e raro. Un’esclusiva serata di degustazione presso la Stirling Distillery venerdì 10 maggio vedrà la Scotch Malt Whisky Society presentare 6 dei propri single malt, in abbinamento con un piatto di cibo diverso per ognuno di essi.

Quando? 10-12 maggio
Highland Whisky Festival

Assaggia un incredibile whisky dalla regione delle Highlands: Highland Whisky Festival mette in mostra 8 delle migliori distillerie lungo la North Coast 500 route. Oltre a degustazioni e tour esclusivi, i si svolgeranno una serie di eventi anche presso le distillerie Balblair, Glenmorangie, Old Pulteney, Clynelish, The Dalmore, Wolfburn, Tomatin e The Singleton of Glen Ord.

Quando? 10-17 maggio

Edinburgh Whisky Stramash

Ospitando numerose esperienze legate al whisky nella storica Surgeon’s Hall, sulla Nicholson Street di Edimburgo, l’ Edinburgh Whisky Stramash è il luogo giusto per assaggiare e informarsi sul whisky di tutta la Scozia e del resto del mondo. Aspettati sessioni di degustazione bizzarre e circa 200 whisky da tutto il mondo!

Quando? 18-19 maggio
Feis Ile, The Islay Festival of Music and Malt

Scopri i sapori torbati dell’isola di Islay e ammira la sua cultura unica durante il Feis Ile, The Islay Festival of Music and Malt. Con un programma ricco di musica gaelica e tradizionale, ceilidhs ed eventi legati al golf, alla storia e al patrimonio naturale. Il festival è un’occasione per visitare le distillerie dell’isola scoprendo il loro carattere distintivo.

Quando?  24 maggio – 1 giugno


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.