6 Errori di pianificazione di viaggio che non sapete di fare

La pianificazione dei viaggi è una scienza, e molti viaggiatori hanno imparato l’arte di prenotare i biglietti aerei, acquistare nuove attrezzature e mappare il loro itinerario. Ma si potrebbero fare dei costosi passi falsi senza neanche rendersene conto. Ecco i sei errori più grandi che potreste non sapere di fare.

Non provare la tua nuova attrezzatura

Hai comprato tutta l’attrezzatura necessaria per il tuo viaggio e hai provato le nuove scarpe da trekking, lo zaino e la giacca da pioggia. Ma non basta provarli, li avete provati? Prima di poter stabilire se la vostra attrezzatura è davvero buona per andare, dovete provarla nel mondo reale. Trovate un modo per simulare quello che farete durante il viaggio, in modo da poter usare la vostra nuova attrezzatura prima di partire. Se avete in programma di passare le vacanze a piedi in una città europea, andate a fare una passeggiata prolungata nella vostra città indossando le vostre scarpe nuove per essere sicuri di non avere le vesciche. Se farete un’escursione in Sud America, indossate il vostro nuovo zaino (più tutto quello che avete in programma di portare con voi) e fate un’escursione di prova su un sentiero locale. Vi ringrazierete quando arriverete a destinazione.

Prenotare i voli troppo in anticipo
Sì, è importante non aspettare l’ultimo minuto per prenotare il volo – ma alcuni viaggiatori hanno la cattiva abitudine di prenotare i voli con troppo anticipo. Perché è una cattiva idea? In breve, potreste non ottenere il prezzo migliore. Prenotare troppo presto è l’errore numero uno dei viaggiatori. “Il costo della prenotazione troppo presto può a volte essere alto come quello della prenotazione troppo tardiva”, dice l’articolo, aggiungendo che lo sweet spot è da uno a tre mesi prima della partenza per i voli nazionali. L’altro aspetto negativo della prenotazione dei voli con troppo anticipo è il rischio che i vostri piani cambino. Che si tratti di maltempo, di un evento familiare inaspettato o di qualcos’altro che vi costringe a cambiare i vostri piani, potreste essere responsabili di qualche pesante cambiamento o di spese di cancellazione se prenotate troppo lontano.

Non conoscere la cultura locale

È essenziale essere rispettosi delle culture locali quando si viaggia, ma non si possono rispettare le tradizioni se non si sa cosa sono. Fate qualche ricerca su Internet o parlate con qualcuno del paese in cui viaggerete. Questo può aiutarvi a capire come vi comporterete al vostro arrivo. È rispettoso coprirsi le ginocchia nei punti di riferimento locali? Arrivare con qualche minuto di ritardo è considerato scortese? E la mancia? Dovete fare tutte queste domande prima di partire, perché le risposte potrebbero influenzare il modo in cui fate le valigie.

Non leggere le recensioni
Prenotare un hotel? Andare in un ristorante costoso? Andare a visitare le attrazioni turistiche locali? Prima di fare progetti definitivi, leggete le recensioni! Siti come TripAdvisor o Trivago hanno un sacco di recensioni di altri viaggiatori. Che siate o meno indecisi sull’aggiunta di qualcosa al vostro itinerario, leggete comunque alcune recensioni. Il sito web dell’attrazione è stato progettato per farla suonare bene, quindi, invece, date un’occhiata ad alcune recensioni di terze parti da viaggiatori che ci sono stati.

Non imballare strategicamente il vostro bagaglio a mano

Un cambio di vestiti, medicinali su prescrizione e qualsiasi oggetto di valore o di valore per voi deve essere nel vostro bagaglio a mano, non nel bagaglio registrato. Le compagnie aeree hanno il 70% di probabilità in meno di perdere le valigie rispetto a 10 anni fa, ma comunque non volete far parte della piccola percentuale che ancora ne soffre. Essere sorpresi in una città straniera senza biancheria pulita e medicinali è una ricetta per un disastro, quindi mettete nel bagaglio a mano tutto ciò di cui potreste aver bisogno.

Non avvertire la tua banca che sei in viaggio
Se iniziate a usare la vostra carta di debito o di credito non appena atterrate, la vostra banca potrebbe vedere le spese accumulate in una città straniera e congelare il vostro conto. Per evitare che ciò accada, informate la vostra banca che siete in viaggio prima di partire. “Quando fai sapere alla tua banca che stai per partire, aggiungono un record al tuo conto e lo condividono con il loro sistema di rilevamento delle frodi”, ha detto Western Union. La maggior parte delle banche rende facile notificarglielo con un sistema online, e potrai fare acquisti in tutta tranquillità


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.