Musei gratuiti a Londra

Read More

Con la sua straordinaria offerta culturale, Londra è un paradiso irresistibile per tutti gli amanti dei musei. Qui puoi intraprendere un emozionante viaggio nel tempo e scoprire tutto, dall’età della pietra all’arte contemporanea. Non c’è limite alla varietà di musei e gallerie della città. Eccoti una lista dei migliori musei gratuiti di Londra, da visitare almeno una volta nella vita. La soluzione perfetta per i giorni freddi e piovosi!

1. National History Museum

national history museum hintze hall© The Trustees of the Natural History Museum

Uno degli edifici più belli di Londra, il National History Museum, ospita una delle più grandi collezioni di animali rari al mondo. Da non perdere la famosa Galleria dei dinosauri e la spettacolare Hintze Hall, dove si può passeggiare sotto lo scheletro dell’animale più grande del mondo, una gigantesca balena blu. Non mancano scheletri di dinosauri che hanno oltre 4,5 miliardi di anni. Al National History Museum oltre ad imparare tutto sulle diverse epoche preiostoriche, potrai anche ammirare una parte del primo scheletro di Tyrannosaurus Rex.

Informazioni pratiche

Orari di apertura: aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17.50

Chiusura: dal 24 al 26 dicembre

Dove si trova: Cromwell Road, Londra, SW7 5BD

Trasporti: linee della metropolitana di South Kensington, District, Piccadilly e Circle; Autobus (14, 49, 70, 74, 345, 360, 414, 430 e C1)

 

blue whale hintze Hall national history museum© The Trustees of the Natural History Museum

 

T-Rex at the national history museum© The Trustees of the Natural History Museum

2. British Museum

egypt gallery british museum© VisitBritain/Laura Leonard

Il British Museum è stato il primo museo pubblico nazionale al mondo ed è ora uno dei più visitati nella capitale britannica. Con oltre otto milioni di oggetti che coprono oltre settanta gallerie, riunisce una straordinaria varietà di culture diverse da diversi continenti. Consigliamo in particolare la galleria dell’antico Egitto, dove è possibile vedere pezzi che risalgono ad oltre 3000 anni fa. Vi immergerete in templi egizi, sarcofagi e mummie, non perdete la Stele di Rosetta!

rosetta stone british museum© VisitBritain/Lisa Grellmann

 

Informazioni pratiche

Orari di apertura: Le gallerie sono aperte tutti i giorni dalle 10 alle 17:30, tranne il venerdì quando chiudono alle 20:30

Chiusura: Gli unici giorni in cui il museo è chiuso sono il 1 ° gennaio e dal 24 al 26 dicembre.

Dove si trova: Great Russell St, Bloomsbury, Londra, WC1B 3DG Trasporti: le stazioni della metropolitana più vicine sono Holborn, Tottenham Court Road, Russel Square e Goodge Street

3. Tate Modern

Tate Modern exterior from St. Pauls© Tate Photography

La Tate Modern si trova direttamente sul Tamigi. L’ex centrale elettrica è ora considerata uno dei più importanti musei di arte contemporanea e ospita opere sensazionali dal 1500 ad oggi. Le sue 88 gallerie e 7 piani contengono collezioni d’arte con capolavori di artisti famosi come Dalì, Picasso, Matisse, Rothko e Warhol. Come introduzione al mondo dell’arte moderna, raccomandiamo la famosa opera “Fountain” dell’artista Marcel Duchamp. Quest’opera rappresenta l’attacco alle convenzioni e le concezioni artistiche per le quali Duchamp era noto. L’originale, che è stato perso, consisteva in un orinatoio firmato con lo pseudonimo “R  Mutt”. Il duplicato può essere ammirato oggi alla Tate Modern.

Marcel Duchamp Fountain© VisitBritain/Lucia Olaizola

 

Informazioni pratiche

Orari di apertura: aperto da lunedì a giovedì e domenica dalle 10 alle 18, venerdì e sabato dalle 10 alle 22

Dove si trova: Bankside, Londra, SE1 9TG Trasporti: stazione della metropolitana Southwark, Jubilee Metro Line; Stazione della metropolitana Blackfriars, District e Circle Line e St Paul’s Station con Central Line

4. Victoria-Albert Museum

victoria and albert museum© VisitBritain/Laura Leonard

Il Victoria & Albert Museum è adiacente al National History Museum ed è il principale museo al mondo di arte e design. Con oltre 2,3 milioni di oggetti da oltre 5.000 anni, ospita la più grande collezione di arte e design al mondo. Un must assoluto per tutti gli appassionati di moda, architettura e design!

Library at the Victoria and Albert Museum© VisitBritain/Laura Leonard

Da non perdere la meravigliosa e storica Biblioteca d’arte nazionale (NAL), che, con vista sul giardino John Madejski, è il rifugio perfetto per leggere, ricercare o lavorare. Inoltre, tra i tre caffè del museo in totale, troverai il ristorante in un museo più antico del mondo, che con le sue sale dallo stile accattivante è uno dei più belli di tutta Londra.

cafe Victoria and Albert Museum© VisitBritain/Lisa Grellmann

 

Informazioni pratiche

Orari di apertura: aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17:45 Il venerdì è chiuso solo dopo le 22:00

Dove si trova: Cromwell Road, Londra, SW7 2RL

Trasporti: le stazioni della metropolitana più vicine sono South Kensington sulle linee Distict e Circle.

5. National Gallery

Con oltre duemila dipinti dal Medioevo al 20 ° secolo, la National Gallery ha una delle migliori collezioni d’arte al mondo. La galleria è divisa in quattro aree con opere d’arte ordinate cronologicamente, troverete dipinti di artisti famosi come Jan Van Eyck, Leonardo Da Vinci o Vincent Van Gogh. Alcune delle opere qui rappresentate sono quelle del pittore britannico William Turner, che è considerato uno degli artisti più importanti in Inghilterra nel periodo romantico. Per coloro che desiderano saperne di più sui diversi dipinti, è possibile partecipare a una visita guidata gratuita, che viene offerta ogni giorno dalle 14 alle 15.

persone che guardano quadri seduti in una grande stanza rossa© National Gallery, London

Informazioni pratiche

Orari di apertura: aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 È chiuso fino alle 21:00 il venerdì. Gli unici giorni di chiusura sono il 1 ° gennaio e dal 24 al 26 dicembre.

Dove si trova: Trafalgar Square, Londra, WC2N 5DN

Trasporti: le stazioni della metropolitana più vicine sono Charing Cross sulla Northen Line e Leicester Square sulla Piccadilly Line.

6. Wallace Collection

The Wallace Collection© VisitBritain/Laura Leonard

La Wallace Collection è una delle collezioni d’arte più prestigiose di Londra. Qui troverete opere d’arte di artisti francesi del XVIII secolo e opere di Tiziano, Canaletto e Rembrandt. Il museo si trova in un antico palazzo del 18 ° secolo, all’interno del quale vi sono dipinti dell’epoca e collezioni di armi. È uno dei pochi posti nella capitale britannica che ha conservato l’estetica di un vecchio museo. Nel cortile interno troverete un ristorante  davvero delizioso. Inondato di luce naturale e disseminato di alberi e sculture, il ristorante offre un’ottima selezione di prelibatezze francesi.

the wallace restaurant at the wallace collection© VisitBritain/Laura Leonard

 

Informazioni pratiche

Orari di apertura: aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00 Chiuso dal 24 al 26 dicembre.

Dove si trova: Hertford House, Manchester Square, London W1U 3BN

Trasporti: le stazioni della metropolitana più vicine sono South Kensington sulle linee Distict e Circle.

THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA – realizzano il vino e il rum in collaborazione con Phantom Spirits

Read More
THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA
realizzano il vino e il rum in collaborazione con Phantom Spirits

Signore e signori, è l’equipaggio della compagnia aerea Swedish Classic Rock THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA che vi parla. Ora che il volo “Aeromantic” è finalmente decollato come previsto il 28 febbraio, vi invitiamo a godervi il servizio di bordo.

THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA annunciano con orgoglio il lancio di due fantastiche sorprese in collaborazione alcolica con PHANTOM SPIRITS (https://www.phantom-spirits.com). Godetevi sia il Rum Barrel Aged Aeromantic Riesling (limitato a 160 bottiglie) sia Midnight Flyer, il primo champagne al mondo barricato al rum (limitato a 600 bottiglie). Entrambi i prodotti sono in edizione limitata e disponibili durante il tour europeo e nel Mikkeller webshop, dall’11 marzo: https://shop.mikkeller.dk

A proposito della collaborazione la band dichiara: “I THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA sono molto entusiasti e orgogliosi di annunciare la nuova collaborazione con Phantom Spirits. I THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA hanno sempre avuto un debole per le bollicine, che hanno alimentato le nostre sessioni di registrazione e svolgono sempre un ruolo vitale nel nostro rituale Classic Hour prima di entrare in scena. Alcuni dei nostri momenti epici su disco hanno preso vita mentre tracannavamo lo spumante alle 5 del mattino. Phantom Spirits ci ha ascoltato, dedicando molto tempo alla ricerca e ha creato un meraviglioso Riesling frizzante che alimenterà molti dei nostri prossimi tour e sessioni di registrazione, e sicuramente vi metterà nella vera modalità di festa THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA, quell’esperienza trascendentale che molte persone credono ancora sia solo un mito. Ma ora, con l’Aeromantic Riesling, anche voi potrete sentirla. Quando quella sensazione frizzante e spumeggiante inizierà a svanire e avrete bisogno di qualcosa di più pesante, per quelle conversazioni a tarda notte che non dimenticherete mai, Phantom Spirits e i The Night Flight Orchestra hanno creato il Midnight Flyer Rum. Immaginate di perdervi su un’isola dei Caraibi con la signora o il signore dei vostri sogni, guardando il sole sorgere, mentre il gusto morbido del Midnight Flyer Rum accarezza il vostro palato come una brezza tropicale. E sa di preliminari, dicono alcuni “.

Mixen Lindberg di Phantom Spirits aggiunge: “Lavorare con i THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA è stato un piacere assoluto. Oltre ad essere persone umili e gentili, sono davvero appassionati. Dalla proposta iniziale fino al risultato finale, è stato un turbinio di idee in cui abbiamo continuato a spingerci oltre, dal formato al concept generale, rendendo questo il più decadente prodotto mai realizzato finora”.

Purtroppo la data italiana prevista per il 15 marzo è stata sospesa in ottemperanza a quanto previsto dal DPCM del 4 marzo 2020.

“Aeromantic” vede la partecipazione degli ospiti Rachel Hall (violino) e John Lönnmyr (tastiere).
“Aeromantic” in svariati formati è ordinabile qui: https://nblast.de/TNFO-Aeromantic

“Aeromantic” è stato prodotto e registrato ai Nordic Sound Labs Studios, di Skara, Svezia dai THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA, con l’assistenza di Thomas Plec Johansson, ed è stato mixato da Sebastian Forslund allo Studio Valborg. Thomas Plec Johansson si è occupato della masterizzazione ai Panic Room Studios. Altre registrazioni si sono tenute ai Speedstrid Studios, Rymdberg Studios e Studio Valborg.

Altro su “Aeromantic”:
Cabine Pressure Drops (ALBUM TEASER): https://www.youtube.com/watch?v=FRYk8wilx54
“Divinyls” (OFFICIAL MUSIC VIDEO): https://youtu.be/hUh5iyl0Pyw
“Transmissions” (OFFICIAL MUSIC VIDEO):  https://www.youtube.com/watch?v=UkLkE4FiFpc
“Taurus” (OFFICIAL MUSIC VIDEO): https://www.youtube.com/watch?v=UkLkE4FiFpc
Aeromantic Part 1 – Check In (ALBUM TRAILER):  https://youtu.be/THpLePwe7NQ
Aeromantic Part 2 – Meet The Cabin Crew (ALBUM TRAILER):  https://youtu.be/tsHdDVgmNN8
Aeromantic Part 3 – Flight Preparations (ALBUM TRAILER):  https://youtu.be/_9MN8iD-ppM
Aeromantic Part 4 – Take Off (ALBUM TRAILER):  https://youtu.be/TbaoC2JyDXo
Aeromantic Part 5 – Arrival (ALBUM TRAILER):  https://youtu.be/-pG92u650YQ
Media Quote Trailer:  https://youtu.be/5lDNM-exBFQ

THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA sono:
Björn Strid – voce
Sharlee D’Angelo – basso
David Andersson – chitarra
Richard Larsson – tastiere
Jonas Källsbäck – batteria
Sebastian Forslund – chitarra, percussioni, effetti speciali
Anna-Mia Bonde – cori
Anna Brygård – cori

www.facebook.com/thenightflightorchestraofficial
www.instagram.com/nightflightorchestra
www.twitter.com/nfo_official
www.nuclearblast.de/thenightflightorchestra

Un brindisi alle feste della birra in Svizzera

Read More

Gli amanti della birra prendete nota: In Svizzera, numerose feste della birra nel 2020. Circa 1.100 fabbriche di birra assicurano l’offerta di birra in Svizzera che costantemente ampliata. Le feste sono più vicini corrispondere al bersaglio, il mestiere secolare della produzione di birra e birra come un visitatore culturale. Una panoramica degli eventi più importanti le offerte del sito www.MySwitzerland.com/events.

Let It Beer a Burgdorf (Berna), 27-28 marzo 2020

Dal 27 al 28 Marzo, 2020, l’Emmentaler Beer Festival si svolge nel mercato coperto a Burgdorf nella regione di Berna. I visitatori del Festival possono scoprire la diversità locale di cultura della birra regionale e il gusto. Più di 30 birrifici aprono le porte alla loro rubinetti. I biglietti possono essere acquistati a partire da 15 franchi svizzeri (circa 14 euro). www.letitbeer.ch

Zurich Beer Festival, 16.-18. Aprile 2020

La Zurich Beer festival attira oltre 300 birre diverse per esempio da più di 35 fabbriche di birra provenienti da tutto il mondo. I visitatori possono da 16-18 aprile workshop in poi partecipare, ascoltare musica dal vivo e scoprire nuove birre per se stesso e parlare direttamente ai produttori di birra. Il biglietto costa 25 franchi svizzeri (circa 24 euro) ed è il bicchiere del festival compreso. www.probier.ch

Lago di Thun nave birra nel 2020 (Berna), 17 al 18 Aprile 2020

Il 17 e 18 aprile 2020, la motonave bernese ancorata sul lago di Thun al tonno Ländte per un’occasione speciale: gli ospiti sulla nave da birra Lago di Thun hanno la possibilità di birra varietà svizzera gusto. L’ingresso costa 12 franchi svizzeri (circa 12 euro). L’evento si svolgerà con i seguenti orari: Venerdì 17 aprile 2020 15:00-23:00 e il Sabato 18 Aprile, 2020 14:00-23:00. https://thunerseebierschiff.ch

Lucerna birra giorno cultura, 8-9 maggio 2020

Nel senso di luce 12 birrifici offrirà dal Canton Lucerna 50 birre diverse da provare. Con il proprio bicchiere, gli ospiti possono passeggiare a fabbrica di birra fabbrica di birra. Ci sono anche molte altre specialità da scoprire. L’evento si svolge alla luce motivi senso nel distretto industriale di Lucerna l’8 e 9 maggio www.verein-bier-kultur-luzern.ch

Bierwanderig Zurigo, 9 maggio 2020

Il 9 maggio, 2020, il Bierwanderig si svolge per la terza volta a Zurigo. Per 55 franchi svizzeri (circa 52 euro) I partecipanti vagare rilassato attraverso la campagna di Uetliberg e possono quindi provare almeno 20 tipi di birra provenienti da tutta la Svizzera. La passeggiata birra dura circa cinque o sei ore con cinque fermate per la degustazione. Il tempo di percorrenza attuale è di circa ore e mezza. I biglietti sono limitati e disponibili solo tramite pre-vendita sul sito. www.bierwanderig-zurich.ch

Hoppy. Craft Beer Festival Aarau (AG), 27 giugno 2020

Il 27 giugno 2020, la sala di mercato del primo Aarau Craft Beer Festival si svolge. La festa della birra scorre 13:00-21:00. Varie piccole fabbriche di birra della regione presenteranno diversi stili di birra. I partecipanti possono prendere un bicchiere festa e gustare dalla birra varietà di Aarau. Craft Aarau è organizzata la festa della birra dalla birra luppolata Förderverein. Cinque giovani amanti della birra da Aarau hanno stabilito con l’istituzione degli obiettivi di associazione per promuovere la cultura della birra locale nella regione. https://hopfig.ch/

Beer Festival St.Gallen (Svizzera Orientale / Liechtenstein), 17 al 19 settembre 2020

Da Venerdì 18 a Sabato 19 settembre 2020, c’è da scoprire nella birra San Gallo in tutte le sue sfaccettature. La festa della birra “birra degustazione” promesse godimento di birra, degustazione e musica in un’atmosfera rilassata e piacevole. I visitatori noleggiare un bicchiere da degustazione e possono estremamente diverse birre sapere. Brewers sono per la sostituzione e sull’attuale segreti della loro arte della fabbricazione della birra e dei prodotti. www.myswitzerland.com/de-de/erlebnisse/veranstaltungen/bierfestival-stgallen ;

La montagna svizzera e le antiche comodità

Read More

Montagne innevate, prati alpini verde con mucche, laghi turchesi: Svizzera offre indubbiamente la necessaria sfondo romantico per un matrimonio da sogno di successo. Che il tutto organizzazione lavora come desiderato, è buono come garantito dalla Svizzera. posizioni specifiche per il giorno di tutti i giorni gli elenchi pagina www.MySwitzerland.com/hochzeit .

In montagna: Il ristorante di montagna Wasserngrat a Gstaad (BE)

In inverno, il Wasserngrat è il comprensorio sciistico più piccolo nella destinazione di Gstaad, nell’Oberland bernese. Lo stesso albergo di montagna a 1.920 metri di altezza è costruito nello stile romantico chalet e offre spazio per le grandi aziende. L’esposto all’aria terrazza impressiona con una magnifica vista sulle montagne circostanti della regione Saanen. ingredienti locali di alta qualità con vini abbinati i piaceri del palato, mentre i giocatori di corno alpino prendono la coppia nuziale con toni naturali inconfondibili in ricezione. www.myswitzerland.com/de-de/erlebnisse/essen-trinken/restaurant/bergrestaurant-wasserngrat

Waterfront: Le Isole di Brissago (Ticino)

Le Isole di Brissago si trovano nel Lago Maggiore, a soli 15 minuti di barca da Ascona. Mentre la più piccola delle due isole è in gran parte naturale, il più grande giardino botanico ospita circa 1.700 specie di piante provenienti da tutto il mondo. L’uomo d’affari di Amburgo Max Emden costruita nel 1927 su un’isola suo palazzo con pavimenti in marmo, eleganti pavimenti in parquet e camere spaziose. feste di matrimonio possono essere sia una parte o l’intero affitto isola, tra cui un bagno romano. anche passare la notte sull’isola è possibile per la coppia e gli amici intimi o parenti. La villa storica, raddoppia dieci. www.myswitzerland.com/de-de/unterkuenfte/isole-di -…

Sulla collina: Cappella “Maria della Neve” sul Bettmeralp (Vallese)

Estate e inverno, la cappella “Maria della Neve” in materia di romanticismo è difficile da battere. E ‘situato pittorescamente su una piccola collina nel centro del piccolo villaggio di montagna Vallese Bettmeralp, a 1948 metri di altitudine. Per le grandi feste di matrimonio non è adatto. Per questo, è il sogno per tutti gli sposi che vogliono dare i voti nuziali in una piccola e romantica posizione. Il Cervino fama mondiale in background rende la cappella dopo la cerimonia ufficiale il luogo ideale per il servizio fotografico indispensabile. www.myswitzerland.com/de-de/erlebnisse/kapelle-mar …

In campagna: la casa di campagna “Porte des Iris” a Vullierens (Regione del Lemano)

Che il suo matrimonio vuole celebrare in un modo grande, che è assolutamente giusto nel cottage “Porte des Iris”. Il rinnovato, peluche casale situato nel cuore della tenuta Château de Vullierens, a circa mezz’ora da Losanna. La sua straordinaria dispone di sei camere con posti a sedere per un totale di 700 ospiti. Le due terrazze possono ospitare fino a 1600 persone e offrono accesso diretto ai giardini. In questa impostazione Portes des Iris promette ogni stagione un ambiente romantico per momenti indimenticabili. www.myswitzerland.com/de-de/erlebnisse/portes-des -…

In the City: The Grand Hotel Les Trois Rois a Basilea

I Basilea Grand Hotel Les Trois Rois, uno dei più antichi alberghi cittadini in Europa. 1681 è stato stabilito come una locanda nel 1844 e ampliato al Grand Hotel. E ‘entusiasta primi vip provenienti da tutto il mondo. Napoleone, la regina Elisabetta II, Pablo Picasso, Thomas Mann e altre dimensioni erano ospiti qui. Oggi, l’albergo giusto a cinque stelle sul Reno un viaggio nel tempo al suo meglio: Il magnifico atrio, lampadari scintillanti d’oro, romantiche camere e le sale pompose trasudano grandezza del passato e offrono lo stesso lusso di oggi. Gli ospiti potranno godere secolare ospitalità e la cucina raffinata in un ambiente che unisce l’eleganza naturale e di lusso.

www.myswitzerland.com/de-de/unterkuenfte/grand-hot …

Pschuuri, trer Schibettas e Chalandamarz – tradizioni invernali vibranti in Svizzera

Read More

26 Febbraio 2020: Pschuuri a Splügen, Grigioni

significa “Pschuure” “nero” ed è una parte importante del costume di carnevale di Splügen nella Foresta del Reno. La mattina del Mercoledì delle Ceneri, i bambini in età prescolare in costume con (borse laterali) tiro lanciato “Tschifferli” come “Pschuuribättler” in gruppi di casa in casa e chiedono con il detto “Pschuuri, Pschuuri Mittwuchä, come Eischi o come Lassie” a doni in forma ricevere caramelle. Nel pomeriggio, i ragazzi sgattaiolare in vecchi vestiti e pellicce avvolto intorno al villaggio. Gridano con pinze umgebundenen e portano un sacchetto con il grasso temuta dal carbone e grassi con esso. La prova “Pschuurirolli” per i bambini di cattura, le ragazze e le donne non sposate e di dipingere il viso con del grasso. Fino al tramonto tutte le vittime hanno bisogno di “pschuuret” di essere. Per la sera ask travestito da “Männli e Wibli” ragazzo con un cesto nei villaggi intorno a uova fresche. Questa insalata di uova e la tradizionale bevanda “Resimäda” è preparato per la festa, che inizia dopo la mezzanotte. Secondo la tradizione, rafforzerà questi piatti e bevande a base di uova, i giovani da marito e promuovere la fertilità di questa generazione ed i campi. In generale, il “Pschuuri” dura fino alle ore piccole.

https: //viamala.graubuenden.ch/de/regionen-entdeck …

29 febbraio 2020: Fette beat, Grigioni

L’usanza di battere disco ( “trer Schibettas” in romancio) risale al periodo pre-cristiane. Esiste in Tavanasa, Dardin e Untervaz nel cantone dei Grigioni. Con incandescente dischi di legno, i primi abitanti della valle hanno voluto allontanare il freddo dell’inverno. Fino ad oggi, l’usanza è ancora in uso: la fine dell’inverno ha visto i ragazzi completano, perforato nelle fette mezzo di ontano legno. poi la prima Domenica di Quaresima si arrampicano in alto nei villaggi. Il più vecchio dei ragazzi, il più alto di lei è “spazio su disco”. Tradizionalmente un camice bianco, un bandana rosso e un berretto rosso da indossare. Le fette di legno essiccate raccolti nel bagliore del fuoco immediatamente. Poi si sono gettati con un bastone di una rampa nel buio. Il primo disco si chiama “Chüächli Pan”, che simboleggia la speranza di cibo abbondante in futuro. Tutti gli altri dischi sono dedicati alla ragazza.

Questa tradizione può essere trovato in forma simile anche nei cantoni di Basilea Campagna ( “Reedlischigge” o “Schyblischiesse”), Glarona ( “Schybefleuge”) e Soletta ( “slice Blast”). www.graubuenden.ch/de/veranstaltung/trer-schibetta …

1 Marzo 2020: Chalandamarz, Grigioni

1 marzo, rende il cuore dei residenti nella Bassa Engadina e battere più forte in Val Müstair – è Chalandamarz. La storia del Schellenursli, il ragazzino del villaggio Bassa Engadina di Guarda, conosce tutti i bambini in Svizzera. Esso si basa sul Chalandamarz. Le strade si riempiono di frusta screpolature e cori di bambini. Decine di tali studenti placcati Schellenursli scacciano l’inverno con il loro canto e campane. Infine, la molla sarà annunciato debitamente. https: //scuol.engadin.com/de/unterengadin/chalanda …

1 Marzo 2020: Funkensonntag in Liechtenstein

Alla radio Domenica, la Domenica dopo il Mercoledì delle Ceneri, nei comuni del Liechtenstein è una catasta di legna, la cosiddetta scintilla bruciò. Le date personalizzati Torna alla espulsione dell’inverno. Sulle scintille di inverno sotto forma di una bambola, la strega della radio è fissa. La strega radio è riempito di petardi – e quando esplode, l’inverno per essere morto. https: //tourismus.li/erlebnisse/kunst-kultur/liech …

1 Marzo 2020: Chienbäse a Liestal, Regione di Basilea

Come Chienbäse si riferisce a un luogo taking dopo il Mercoledì delle Ceneri su evento Domenica notte di carnevale a Liestal. In questo caso, a carico di combustione di 20 a 100 chilogrammi per il centro storico di Liestal legati da Föhrenscheiten (Pine) “scopa”. Punti salienti del movimento sono circa 20 camion dei pompieri – automobili di ferro, ciascuno con diversi legna Ster. Particolarmente elevato le fiamme divampare dopo la corsa attraverso la porta superiore Liestal. http://chienbaese.ch

20 aprile 2020: Sechseläuten a Zurigo

in aprile, quando i primi fiori e gli alberi sono in fiore, le temperature salgono e le giornate si allungano, lo Zurigo celebrare il loro tradizionale festa di primavera: la Sechseläuten, o “Sächsilüüte”, come si dice nel dialetto di Zurigo. La festa di primavera di Zurigo ha preso il nome strano dal fatto che dal 14 ° secolo durante i mesi estivi alle sei una campana dal Grossmünster annunciato l’orario di chiusura. Il suonare questa campana iniziale ha dato l’occasione di una festa di primavera, che culmina tradizionalmente da allora sul terzo Lunedi nel mese di aprile – con l’accensione del “Böögg” l’inverno viene poi venduto e la molla si trova.

www.sechselaeuten.ch

www.myswitzerland.com/de-de/erlebnisse/veranstaltu …

San Valentino a Praga

Read More
Un ultimo strappo di atmosfere dolci dopo il Natale e prima del chiassoso, variopinto tripudio del Carnevale? Per San Valentino regalate e regalatevi una fuga romantica nella capitale dall’aura magica. E magari altre chicche fuori città.
Per la festa degli innamorati nella capitale ceca sono tante le proposte e le mete romantiche, lontano dalla folla. Basta abbandonare le grandi strade battute dal turismo e infilarsi nei vicoli della città vecchia per ritrovarsi sprofondati in atmosfere avvolgenti.

Di giorno quattro passi tra le botteghe artigiane, dove scovare regali unici che scaldano il cuore, una passeggiata mano nella mano lungo il fiume oppure un’imperdibile uscita in carrozza, al ritmo lento dei cavalli, attraverso gli angoli più suggestivi di una delle città più romantiche d’Europa…

Tra gli angoli più belli dove fare tappa rigorosamente, l’isola di Kampa sulla Moldava dove attraversare il ponte dell’amore, che si inarca sul ruscello Certovka e porta il carico di centinaia di lucchetti appesi alle sue griglie dagli innamorati. Si dice infatti che se una coppia appende il proprio lucchetto al ponte e poi ne getta la chiave in acqua avrà fortuna e amore eterni.

E poi c’è il potere indiscutibile della musica, colonna sonora di ogni amore. Quella con la M maiuscola è di casa a Praga: auditorium, sale per concerti, teatri e naturalmente… l’Opera, tempio storico della lirica e del balletto appena riaperto al pubblico dopo un attento restauro. Il linguaggio universale dell’arte consente di scoccare la freccia alle coppie di tutto il mondo, il consiglio è quindi di non mancare uno spettacolo nella sua straordinaria cornice barocca.

Per ritemprarsi dal clima rigido di una città avvolgente che invita ad abbracciarsi stretti, niente di meglio di un caffè e una fetta di torta, circondati dalle atmosfere intramontabili delle caffetterie storiche o dei locali di tendenza che affollano Praga. Se la pausa caffè ha funzionato, il corteggiamento può proseguire in uno dei numerosi ristoranti dove gustare a lume di candela le ricette della tradizione o i sapori reinterpretati della nouvelle cuisine. Tra questi anche alcuni roof restaurant, con vista mozzafiato sulla città. E proprio la caccia ai panorami migliori sullo skyline di Praga da tetti, terrazze, torri e campanili è la nuova tendenza, che vi lascerà senza respiro.

Al calar della sera, infine, sarà la stessa Praga a fare tutto: una leggera bruma la avvolge, le luci giocano con le sue geometrie antiche e tutto si fa ancora più magico. Anche per quanto riguarda il nido d’amore, la capitale offre l’imbarazzo della scelta tra raffinati alberghi moderni e di design e hotel in stile o di charme.

Cupido extraurbano

Se poi avrete il tempo di spingervi anche oltre i confini urbani di Praga, nella suggestiva terra ceca vi aspetta una teoria di affascinanti castelli da visitare, ma anche in cui dormire e abbandonarsi a seduzioni gastronomiche. Altrettanti, ovviamente, gli splendidi parchi dove passeggiare abbracciati, pensando magari agli innamorati che vi hanno preceduti nei secoli…

Scenari più umili ma non meno suggestivi, li offrono invece i piccoli villaggi di campagna, in particolare quelli che punteggiano l’ordinato ondeggiare dei filari di vite sulle colline della Moravia. Nelle osterie o nei ristoranti locali, l’occasione perfetta per brindare con l‘ottimo vino locale.

Il sentiero della Valle di Luznice inserito tra i Leading Quality Trails – Best of Europe

Read More

Nemmeno troppo lontano dalle città, tra le colline e le montagne, nelle pianure e lungo i fiumi, di prato in bosco, c’è una Repubblica Ceca verdissima, paradiso del trekking, ancora tutta da scoprire. Qualcuno però l’ha già scoperta e ha premiato a livello europeo uno dei percorsi cechi più suggestivi, in Boemia meridionale.

Sedotti e distratti dalle città ceche, grandi o piccole che siano, dalle atmosfere, antiche o moderne, tutte con il loro bagaglio di storia, architettura, arte e la loro variegata offerta in fatto di eventi culturali, shopping, artigianato, design e gastronomia, è facile perdersi l’altra Repubblica Ceca. Una sconfinata palestra verde sotto il cielo, che si dipana già al limitare dei confini urbani.
Uno scenario che alterna il profilo morbido delle colline alle aspre verticalità dei monti, le linee ferme della campagna allo scorrere lento dei fiumi, la lucentezza dei laghi all’ombra dei boschi, la poesia delle fioriture a ruvide sculture rocciose, le geometrie flessuose dei vigneti alla biodiversità spontanea delle aree protette. Dai capolavori dell’uomo a quelli di Madre Natura: basta lasciare le città per ritrovarsi in paradiso inatteso, da scoprire con gli scarponcini ai piedi.
Sono tantissimi, in lungo e in largo nel Paese, i percorsi per gli amanti del trekking, tutti ben segnalati, attrezzati e carichi di sorprese.

Un tracciato, infiniti scenari

A uno di questi, il sentiero che attraversa la pittoresca Valle di Luznice in Boemia meridionale, è stato da poco conferito un prestigioso riconoscimento. Il tracciato escursionistico è ufficialmente tra i più belli e migliori d’Europa e più precisamente tra i 19 Leading Quality Trails – Best of Europe. Si tratta del primo percorso ceco a entrare nella classifica, stipulata dall’ERA (European Ramblers’ Association) e basata su severi criteri relativi non solo al tracciato e al suolo, ma anche ai servizi offerti e alle attrattive.
Il percorso a piedi si snoda per 55 chilometri attraverso la valle del fiume Lužnice, all’ombra dei monti che si spingono verso la Germania e l’Austria. La regione turistica è quella di Toulava, nei dintorni di Tabor, a metà strada tra Praga e appunto la catena della Selva Boema. L’area, dai paesaggi bucolici punteggiati di villaggi tipici, rovine di castelli e centri storici, è considerata il vero cuore della Boemia.
Si parte da Plana nad Luznici, incamminandosi lungo il sentiero turistico blu, che prosegue lungo il fiume Luznice, fino a Sezimovo Usti. Qui si prende il sentiero rosso che passa tra l’altro dalla torre panoramica Hylacka e conduce fino al parco forestale di Pintovka, dove il tracciato giallo fa rotta su Tabor, antica cittadina degna di una visita e punto di snodo con lo storico Pribenicka Trail. Istituito nel 1899, è uno dei sentieri escursionistici più antichi della Boemia meridionale. Si prosegue quindi fino a Bechyne, dove il percorso regala diversi punti panoramici sulla città, e si raggiunge Tyn nad Vltavou, dove il fiume Luznice sfocia nel Moldava.

“Innamorati delle emozioni live con Ticketmaster”: gli 8 concerti da regalare a San Valentino

Read More

ncora pochi giorni di attesa per la festa più romantica dell’anno: San Valentino è ormai dietro l’angolo e ritorna il dilemma sul regalo perfetto per conquistare la propria dolce metà.

In quest’occasione Ticketmaster Italia, piattaforma di primary ticketing a livello globale, con la campagna “Innamorati delle emozioni live con Ticketmaster”, ha stilato un elenco degli 8 concerti più romantici in programma per il 2020: grazie all’ampia offerta di spettacoli live disponibili su Ticketmaster.it, la festa degli innamorati diventa infatti un’occasione perfetta per regalarsi due biglietti ufficiali per alcuni degli eventi più attesi dell’anno.

 

AMANTI DELLA MUSICA ITALIANA

Per le coppie che hanno avuto “L’amore È Una Cosa Semplice” e “50 Special” come colonna sonora della loro storia d’amore, è giunto il momento di accaparrarsi gli ultimi biglietti ufficiali per ascoltare dal vivo due degli artisti più amati del momento e che quest’estate riempiranno gli stadi italiani con i rispettivi tour: Tiziano Ferro, super-ospite alla prossima edizione di Sanremo, e Cesare Cremonini, che quest’anno festeggia i primi vent’anni di carriera.

 

EFFETTO NOSTALGIA

Ci sono artisti che hanno scolpito nel cuore di ognuno ricordi indelebili, e per un San Valentino all’insegna dell’effetto nostalgia tra le idee regalo di Ticketmaster non potevano mancare due leggende della musica internazionale: Sting, che prosegue la tournée “Sting: My Songs” con un’unica imperdibile data estiva al Parco della Cittadella di Parma, e gli Aerosmith, una delle rock band americane più famose di tutti i tempi pronta a infiammare il palco degli I-Days a Milano il prossimo luglio.

 

INDIE MANIA

Per chi passa serate a due al suono di melodie indie-rock, sono invece in arrivo alcuni degli artisti più amati del genere, come i Lumineers, che porteranno la loro anima folk sui palchi di Roma, Torino e Verona, il cantautore britannico Passenger, che con i suoi brani emozionanti e malinconici  arriverà a ottobre a Milano, per un’unica imperdibile data al Fabrique.

 

INTERNATIONAL LOVE

Se a far battere il cuore ai fan più romantici ci hanno sempre pensato brani non in lingua italiana, Ticketmaster ha in agenda le imperdibili date di due artisti internazionali più celebri: il violinista e compositore David Garrett, che suonerà al Forum di Assago e alla Zoppas Arena di Conegliano, e James Blunt, che porterà il suo “Once Upon A Mind Tour” a Milano, Padova, Roma e al Festival Del Vittoriale Tener-a-mente.

 

 

Una volta scelto l’artista giusto per ricreare la giusta atmosfera, regalare emozioni con Ticketmaster non è mai stato così semplice, perché tutti gli spettacoli di sono a portata di click: con la funzione eTicket è possibile stampare gratuitamente i propri biglietti ufficiali con zero costi aggiuntivi, perché è tutto a portata di smartphone. Inoltre su Ticketmaster i prezzi dei biglietti sono trasparenti fin dalla prima schermata del sito e consentono all’utente di sapere immediatamente quanto pagherà, senza avere spiacevoli sorprese al momento di finalizzare il pagamento.

 

Per maggiori informazioni sugli spettacoli e le date: https://www.ticketmaster.it/

“Peterson – Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution”

Read More

Oltre 80 foto, tra cui alcune inedite, per ripercorrere la storia della scena musicale grunge e quella del suo eroe indiscusso, Kurt Cobain, simbolo della controcultura americana degli anni ’90, tra la fine della guerra fredda e l’illusione della New Economy.

Dal 7 marzo al 14 giugno 2020, a Firenze, Palazzo Medici Riccardi ospita la mostra fotografica “Peterson – Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution”. A cura di ONO arte contemporanea, l’esposizione è organizzata e promossa da OEO Firenze Art e Le Nozze di Figaro, in collaborazione con Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze e MUS.E.

“A ventisei anni dalla morte di Kurt Cobain, il mito dei Nirvana non tende a svanire e continua ad avere una forza comunicativa ed espressiva che riesce a far breccia nelle più giovani generazioni facendo palpitare il cuore a chi ha vissuto negli anni ’90 la loro saga”.

Due le sezioni: da un lato le immagini di Charles Peterson, fotografo ufficiale della Sub Pop Records, sulla nascita dei Nirvana, i concerti e la scena grunge di Seattle. Dall’altro gli scatti di Michael Lavine, celebre fotografo pubblicitario, tratti da servizi posati e immagini per riviste. Un accostamento inedito che immerge il pubblico nella fascinazione di quei giorni straordinari, dove i fan erano parte integrante di una rivoluzione musicale, e non solo.

Michael Lavine immortala i Nirvana in studio in quattro diversi momenti, dai mesi della loro prima formazione, fino agli anni del successo mondiale, quando accanto al leader della band c’era la moglie Courtney Love: scatti che sono diventati simbolo di un’era. La sua amicizia con Cobain gli permette di creare una vera registrazione visiva del gruppo, che accompagna in studio in tutti i diversi momenti della propria parabola, fino a pochi giorni dalla scomparsa del suo leader.

L’apporto di Charles Peterson risulta invece fondamentale non solo per la storia dei Nirvana ma anche per la nascita del grunge. Utilizzando uno stile personale crea un proprio marchio di fabbrica, inconfondibile: i suoi flash, molto potenti per poter squarciare il buio dei club, al tempo stesso sono in grado di isolare i soggetti in modo classico e iconico; il suo è un Cobain ritratto in immagini intime, che pienamente mostrano come il peso del successo avesse provato l’artista.

E ancora, immagini di Pearl Jam, Soundgarden, Mudhoney… L’esposizione apre a tutta la scena musicale di Seattle di fine millennio, immortalando un periodo fondamentale e recente della storia americana: la crisi dell’edonismo reaganiano, le nuove periferie (e le sue controculture) e l’incipiente New Economy che proprio a Seattle genererà i suoi colossi.

“Come as you are” è una mostra sound e vision, nelle cui immagini evocative più generazioni si potranno riconoscere, rivivendo illusioni, speranze e quello stile che agli sgoccioli del secondo millennio le hanno viste identificarsi in una colonna sonora e nei suoi eroi.

“Peterson – Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution” è in programma da sabato 7 marzo a domenica 14 giugno a Palazzo Medici Riccardi, via Cavour, 1 – Firenze. Orari: da lunedì a domenica dalle 9.00 alle 19.00 (chiusura biglietteria ore 18.00). Mercoledì chiuso. Biglietti: intero 10 euro, ridotto 6 euro, gratuito per i giovani fino ai 17 anni. Info tel. 055 0946163 – 055 2760552, www.oeoart.comwww.lndf.itwww.palazzomediciriccardi.it.

QUANDO dal 7 Marzo al 14 giugno 2020

DOVE Palazzo Medici Riccardi – via Cavour, 1 – Firenze

ORARI da lunedì a domenica dalle 9.00 alle 19.00 (mercoledì chiuso) . Chiusura biglietteria ore 18.00

COSTO BIGLIETTO intero 10 euro, ridotto 6 euro, gratuito per i giovani fino ai 17 anni

INFO www.oeoart.comwww.lndf.itwww.palazzomediciriccardi.it

TEL Palazzo Medici +39 055 2760552biglietteria@palazzomediciriccardi.it

TEL OEOFirenzeArt +39 055 0946163

 

Consigli della nutrizionista per labbra a prova di bacio

Read More

Labbra perfette a San Valentino

con Gold Collagen® Anti-Ageing Lip Volumiser

Labbra al top per San Valentino? La Nutrizionista di Minerva Research Labs, Vidhi Patel, condivide alcuni suggerimenti per prendersene cura e avere labbra a prova di bacio.

  1. Mantenere una dieta sana ed equilibrata e consumare almeno 2 litri di acqua al giorno. Le labbra in particolare hanno bisogno di una maggiore idratazione durante la stagione invernale perché hanno una  barriera protettiva molto sottile e non hanno ghiandole sebacee che invece troviamo nella pelle. Le bevande calde  rendono le labbra disidratate e screpolate, bere acqua aiuta a favorire l’idratazione.
  2. Assicurati di assumere abbastanza vitamina A, B2 (riboflavina), C ed E che aiutano a mantenere le labbra morbide e sane;
  3. Evita il fumo e l’uso eccessivo di rossetti e cosmetici aggressivi (inclusi parabeni, PEG e silicio) perché asciugano ulteriormente le labbra.
  4. Evitare i burrocacao che contengono canfora, eucalipto e mentolo. Alcuni prodotti contengono questi ingredienti per fornire un effetto volumizzante rapido ma temporaneo. Preferire un buon burrocacao con cera d’api, burro di karitè o olio di cocco. Questi ingredienti hanno proprietà anti-infiammatorie e antibatteriche e possono aiutare a mantenere le labbra sane.
  5. Applicare sempre il burrocacaco prima di andare a letto. Questo darà alle tue labbra il tempo di guarire e di rimanere idratate per tutta la notte, così una volta che sveglia avrai labbra fresche e morbide.

Tieni Gold Collagen® Anti-Ageing Lip Volumiser a portata di mano nella tua borsa tutto l’anno. Mantiene le tue labbra sane e a prova di bacio senza dover usare trattamenti aggressivi o ingredienti chimici. Il volumizzante anti-invecchiamento Gold Collagen® contiene ingredienti vitali per ripristinare il volume naturale delle labbra e proteggerle da danni esterni. Il regalo perfetto per se stessi o per i propri cari il giorno di San Valentino.

Il  trattamento volumizzante e protettivo Gold Collagen® Anti-Ageing Lip Volumiser, nutre istantaneamente e protegge le labbra, aiuta a minimizzare le linee sottili e le rughe e ridona violume alle labbra. La Cera d’Api, il burro di karitè e l’olio di cocco svolgono un’azione protettiva per la pelle delicata delle labbra ed hanno proprietà idratanti e nutritive.
La vitamina E fornisce protezione contro i radicali ieri e le aggressioni esterne. Il complesso di potenti oligopeptidi stimola la sintesi di collagene, aumentando il volume delle labbra.

«Perché un balsamo per le labbra sia efficace nel proteggere e nutrire le labbra dovrebbe contenere emollienti e oli naturali con proprietà fotoprotettive, cicatrizzanti, lenitive e idratanti come la mandorla, il burro di karitè e l’olio di cocco, che è anche un antiossidante. – afferma La Nutrizionista di Minerva Research Labs, Vidhi Patel – Dovrebbe anche includere la vitamina E per fornire protezione quotidiana contro i radicali liberi e le aggressioni esterne. La cera d’api è un ingrediente essenziale per le sue proprietà antinfiammatorie e idratanti. Idrata in profondità, ammorbidisce e crea una barriera impermeabile per bloccare l’umidità vitale. Una potente miscela di Oligopeptidi può aiutare a stimolare la sintesi del collagene per labbra dall’aspetto più pieno, ripristinare l’umidità e aiutare a stimolare la produzione di collagene. Il nuovo volumizzatore anti-età Gold Collagen® è dotato di tutti questi ingredienti chiave per ripristinare il volume naturale delle labbra, proteggere da danni esterni e idratare».